VeniceLands Art Price 2019 a Quinto di Treviso

Le opere di 350 artisti di 45 nazionalità diverse saranno esposte alla mostra allestita in tre Comuni trevigiani dal 4 al 12 maggio

Quinto di Treviso è uno dei tre comuni che ospiteranno il progetto VeniceLands Art Price in programma dal 4 al 12 maggio 2019. L’iniziativa è stata ideata da Anonima Sognatori, un’associazione culturale no profit che nasce proprio a Quinto per promuovere l’arte in ogni sua forma, dando voce agli artisti emergenti grazie alla creazione di eventi in grado di mettere gli artisti in relazione tra loro e fare da vetrina per le loro opere.

Con questo concorso l’associazione si pone l’obiettivo di promuovere sia il territorio trevigiano, portando un turismo di qualità anche nei comuni più piccoli, che il lavoro degli artisti iscritti. VeniceLands Art Price nasce infatti come concorso artistico al quale hanno presentato domanda ben 859 artisti provenienti da tutto il mondo. A causa dei limiti di spazio però, l’associazione ha dovuto svolgere una preselezione, per cui di tutti gli artisti iscritti ne parteciperanno al concorso solo 350 di 45 nazionalità diverse, di cui: 210 pittori, 82 scultori o che presentano installazioni, e tra i restanti troviamo video-arte, performance e land-art.

Alla mostra di maggio saranno quindi esposte le opere di questa prima selezione, dove una giuria (composta da Silvio Cattani, Davide Silvioli, Heidi Donohoe, e Alice Bradshaw), assegnerà i tre primi premi finali. Ad essa verrà affiancato il voto del pubblico, che tramite votazione online, potrà così decretare i tre vincitori dei premi speciali. A questi si aggiungono anche il premio azienda, icon cui una delle aziende sponsor soffrirà una collaborazione all’artista scelto, e il premio critica, riservato a tre artisti ritenuti meritevoli. Le categorie valutate saranno: il 2D, ovvero opere su un piano, come i dipinti; il 3D, ovvero opere che occupano spazio come le sculture; e il 4D, cioè opere basate sul tempo, come video e performance. L’intero progetto è stato reso possibile grazie alle collaboborazioni con i Comuni aderenti (Quinto, Ponzano e Roncade), alla Regione, agli sponsor e ai volontari che gestiranno localmente la mostra.

Gaia Ferrarese

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento