Cosa acquistiamo online… e acquisteremo sempre di più!

Oramai gli acquisti online di beni e servizi stanno rappresentando una parte predominante delle proprie abitudini di shopping. E, nel prossimo futuro, le tendenze ci confermano che dovrebbe esser sempre più così. Ma quali sono i prodotti e i servizi cui ricorriamo maggiormente mediante canali digitali?

Naturalmente, il pezzo forte è rappresentato dall’entertainment. Dal betting online ai casino di netbet.it, passando per gli acquisti di giochi per PC e console, i più noti marketplace stanno erodendo importanti quote di mercato dei giochi e delle sale “fisiche”.

Lo stesso dicasi per l’elettronica: l’acquisto di un nuovo gadget, come una TV o uno smartphone, è un processo spesso lungo e complicato che sempre più persone desiderano fare con la comodità di stare a casa propria, piuttosto che in un negozio. Oltre che poter disporre di una selezione di prodotti più ampia e a prezzi più convenienti, lo shopping online per l’elettronica toglie la pressione commerciale degli addetti alle vendite, e apre a più margini di confronto e paragone.

E così, dai computer portatili alle TV, passando per i piccoli accessori, si acquista sempre di più online. Un settore che sta conoscendo una crescente popolarità negli acquisti online è poi rappresentato dai prodotti da “parafarmacia”. Integratori, vitamine e proteine sono sempre più acquistati mediante i canali digitali, piuttosto che attraverso i canali più tradizionali.

Lo stesso vale per i prodotti per bambini, che su Amazon stanno crescendo con volumi di vendita davvero impressionanti. E che dire del cibo e degli accessori per animali? Il mondo pet è uno di quelli che non delude mai (o quasi mai) le aspettative dei consumatori e degli imprenditori digitali. Spostiamoci dunque al settore editoriale. Non sfugge il fatto che i libri siano stati il primo prodotto ad essere ampiamente venduto online, quando Amazon era un “libraio” e non un centro commerciale virtuale! L’acquisto online è peraltro un affare particolarmente importante per i libri di testo universitari, oltre che – evidentemente – per gli ebook, per cui il canale digitale è praticamente l’unico esistente.

Compiamo infine un rapido cenno su un altro settore che sta crescendo molto bene da diversi anni: quello delle valigie e degli accessori per il viaggio. Si tratta di prodotti che spesso sono ingombranti, e l’acquisto online risparmia dunque la fatica di acquistare prodotti voluminosi da portare a casa, trovando più conveniente la consegna a domicilio. Naturalmente, come facilmente immaginabile, il motivo principale per acquistare le valigie sul web è il prezzo. Il risparmio può arrivare a superare anche il 50%!

Di contro, un problema comunque con l’acquisto di bagagli e valigie online è che non si può esaminare da vicino il prodotto. Tuttavia, è possibile avere una buona idea della sua qualità controllando le recensioni online, che possono dare informazioni dettagliate su come la valigia si “comporta” in condizioni più o meno difficili. Una volta scelta la valigia che si ritiene essere preferibile per le proprie esigenze, sarà sufficiente trovare il marketplace o il sito che la propone al minor prezzo!

Lascia un commento