Lavori pubblici, il centro di Salzano si rifà il look

Il sindaco Betteto annuncia interventi per riqualificare aiuole, ripulire i fossi, asfaltature, potature e nuovi attraversamenti pedonali

Comune di Salzano all’opera per riqualificare la viabilità: arredo delle aiuole, ripulitura dei fossi, asfaltature, potature e nuovi attraversamenti pedonali. A spiegarlo sono il sindaco Luciano Betteto e l’assessore ai lavori pubblici Claudio Bottacin.

A breve si darà l’avvio poi ad una serie di interventi, già approvati. Lavori che riguardano in primis una serie di asfaltature in alcuni punti critici del paese per un costo complessivo di centomila euro. La gara per l’appalto dell’opera partirà a breve, mentre il via ufficiale dei lavori è previsto per metà maggio. “Dobbiamo impegnarci sempre di più – spiegano il sindaco Betteto e l’assessore Bottacin – nell’investire nella riqualificazione del patrimonio attraverso la buona manutenzione dell’esistente.

Abbiamo iniziato con la manutenzione del verde pubblico in particolare con il taglio dei pini marittimi in via Salvador Allende che con le loro radici superficiali avevano dissestato il manto stradale rendendo impraticabile una corsia di marcia. Proseguiranno con la fresatura delle ceppaie, sistemazione delle cordonate e la successiva riasfaltatura del tratto in questione. Si è poi proseguito con le potature degli alberi presenti nel parchetto giochi per bambini della villa comunale, ormai la folta chioma delle piante richiedeva un intervento urgente di sistemazione dell’area.

I lavori di cura del verde pubblico sono poi continuati a Robegano con le potature delle piante lungo via XXV Aprile”. Era importante per il Comune mettere in sicurezza l’attraversamento pedonale esistente, lungo la via XXV Aprile, all’altezza dell’ingresso di via Rossini, che conduce alle scuole del paese.

L’attraversamento è stato realizzato in asfalto stampato, in modo da renderlo più visibile agli automobilisti visto che si tratta di una strada piuttosto trafficata che conduce al centro abitato di Robegano. “Sempre a Robegano – continua Bottacin – sì è proceduto nella pulizia dei fossati lungo le vie Scarlatti e Sant’ Elena per una lunghezza di 1.300 metri per far defluire regolarmente le acque meteoriche, interventi importantissimi per la sicurezza del territorio”. A Salzano lungo via De Gasperi si è proceduto alla messa in opera, all’interno delle aiuole della pista ciclabile, di erba sintetica, in quanto le stesse si presentavano in una condizione di estrema incuria.

Alessandro Abbadir

Lascia un commento