Polizze assicurative, quelle online ricevono più reclami rispetto alle tradizionali

Negli ultimi anni, è aumentato il numero delle assicurazioni online per i veicoli a due e quattro ruote.

Le assicurazioni digital-oriented, hanno riscosso un grande successo perché presentano dei vantaggi, primo su tutti il risparmio economico.

Per stipulare l’assicurazione non ci si deve infatti recare in un ufficio e dialogare con un assicuratore, ma basta fare tutto direttamente online ed in modo autonomo.

Ciò consente, chiaramente, un prezzo ridotto del premio assicurativo, ma per i meno esperti di internet potrebbe anche essere un ostacolo che può causare problemi.

In realtà, la mancanza di contatto diretto con un agente, ha portato nel corso del tempo ad un incremento, anche rispetto alle agenzie tradizionali, dei reclami nei confronti delle compagnie assicurative online.

Più precisamente, secondo l’IVASS, l’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, le assicurazioni online hanno ricevuto il triplo dei reclami rispetto a quelle tradizionali, nel 2018.

Questo chiaramente non perché siano meno efficienti, ma a causa dell’assenza di un ufficio e soprattutto di un agente a cui rivolgersi di persona recandosi presso di lui.

Va detto, sempre osservando i dati dell’IVASS, come nel 2018 i reclami siano comunque calati dell’8,02% rispetto al 2017, segnale che certifica comunque un quadro generale migliore rispetto al passato.

Il numero alto di reclami certifica un’esigenza nel nostro Paese che è quella relativa all’invio delle contestazioni.

Quali mezzi scegliere? Una mail, rimanendo dell’ambito del digitale può andare bene? No.

Senza dubbio la via migliore da seguire è quella della raccomandata, che presenta numerosi vantaggi.

In primis, la possibilità di ottenere la ricevuta di ritorno per sapere se la consegna è stata effettuata, e soprattutto la tracciabilità, con cui possiamo tranquillamente tenere sotto controllo il viaggio della nostra spedizione.

Non bisogna neanche più preoccuparsi di recarsi personalmente alle Poste e spedire la raccomandata. Tutti conosciamo l’incubo del traffico o della fila che può risultare un vero e proprio colpo sull’organizzazione degli orari quotidiani.

Gli strumenti digitali ci migliorano infatti decisamente la vita.

Tra questi troviamo ad esempio Ufficio Postale che come si può osservare offre qui un servizio utile di spedizione raccomandata online, perfetta il reclamo assicurativo.

Si può infatti spedire la raccomandata online direttamente e comodamente dal proprio dispositivo, senza il bisogno di recarsi alle Poste.

Nei casi in cui si debba inviare un messaggio dall’elevata importanza legale o, come nel nostro caso, amministrativa la raccomandata è in assoluto il mezzo migliore.

Lascia un commento