“Saranno un po’ tutti assessori alla Cultura”, parola del sindaco di Morgano

Delega “spacchettata” perchè ognuno si impegni in prima persona”

Il sindaco leghista Daniele Rostirolla, appena riconfermato per il secondo mandato alla guida del municipio, ha voluto “spacchettare” la delega per fare in modo che ogni componente della sua nuova squadra di governo sia chiamato a impegnarsi in prima persona sul fronte culturale.

“Non abbiamo previsto un assessore alla cultura – conferma il primo cittadino – perché ognuno si occuperà di cultura, declinandola in diversi modi in base alle proprie deleghe”. Il ruolo di vicesindaco è stato affidato ancora una volta ad Alberto Rossetto. C’è una sorta di regola aurea in municipio: se il primo cittadino è di Badoere, come in questo caso, il numero due deve essere di Morgano. Anche stavolta è stata rispettata. Rossetto, segretario della Lega di Morgano, si occuperà di Lavori pubblici, Urbanistica, Edilizia privata, Sicurezza e Protezione civile. Per il posto di vice erano in ballo anche i nomi di Elena Pasqualetto, che ha conquistato il record di preferenze con 176 voti personali, e Lara Seccafien, che da new entry assoluta è arrivata al secondo posto nella classifica delle preferenze con 117 voti. Entrambe, però, sono di Badoere. Così la scelta è ricaduta su Rossetto (101 voti personali).

“Abbiamo deciso in armonia, confrontandoci con tutta la squadra – chiarisce Rostirolla – non c’è stato alcun contrasto”. Le due donne fanno comunque parte della giunta. Pasqualetto è assessore alle Attività produttive, Turismo, Promozione, Spettacoli ed eventi, Comunicazione. Mentre Seccafien, bed manager nell’ospedale di Treviso, si occuperà delle Politiche sociali, Servizi alla persona e sanità. La squadra che governerà Morgano nei prossimi cinque anni è completata da Domenico Basso, riferimento dell’Avis, che è stato nominato assessore alla Scuola, Istruzione, Archivio e rassegne espositive.

Il sindaco si è tenuto le deleghe all’Ambiente, Agricoltura e rapporti con gli enti e le partecipate. Ci sono infine i consiglieri comunali delegati: Franco Schiavon seguirà il mondo delle Associazioni, il Patrimonio e farà da coordinatore degli eventi; Enzo Dal Corso terrà i cordoni della borsa del municipio gestendo Bilancio, Bandi e finanziamenti; Giuliano Pavanetto, ex sindaco e attuale presidente del Priula, terrà i rapporti con il Consiglio di bacino dei rifiuti; Andrea Righetto si occuperà dello Sport. “Abbiamo dato deleghe a tutti i consiglieri – conclude Rostirolla – e anche i candidati che non sono stati eletti faranno parte dei gruppi di lavoro”.

Mauro Favaro

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento