Maxi finanziamento dalla Regione per il canile di Monselice che arriverà a 90 posti

C’è aria di rinnovamento al canile municipale di via Erbecè. Una somma ingente è in arrivo dalla Regione Veneto per dar seguito al progetto di ammodernamento della struttura che ormai è stracolma di ospiti a quattro zampe. Si attesta a ben 200 mila euro la somma assegnata al Comune dalla Regione come contributo per la ristrutturazione e ampliamento del rifugio per cani.

E in questi giorni è arrivato anche il decreto del direttore dell’unità organizzativa veterinaria con il quale è stato definitivamente approvato il progetto esecutivo. In questo modo prenderanno il via, entro la fine dell’anno i lavori di ammodernamento che permetteranno di migliorare l’efficienza della struttura per farla diventare un luogo di aggregazione con la massima ospitalità per tutti i trovatelli. I lavori avranno un costo complessivo di 356 mila euro dei quali 90 mila già sostenuti per l’acquisto del terreno e 66 mila da fondi propri del Comune.

La capienza del canile potrà così arrivare a 90 posti con la realizzazione di una confortevole reception e con attrezzature e dotazioni nuove come ambulatori, box e un’area di sosta dedicata ai gatti. A breve si saprà l’esito della gara dove il Comune affida tre mesi di gestione del canile. Nel frattempo è sempre possibile vedere tutti gli ospiti della struttura direttamente dalla pagina Facebook “canile Monselice Chiara Locrati”.

Emanuele Masiero

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento