Home Rodigino RoviGoto: la manifestazione itinerante all'insegna del cibo e del buon vino

RoviGoto: la manifestazione itinerante all’insegna del cibo e del buon vino

Al via il 7 settembre la sesta edizione di “RoviGoto“, la manifestazione enogastronimica itinerante organizzata dalla Confraternita del Bavarolo.

“La scoperta e la tipicità delle tradizioni, le abitudini e anche quello che rappresenta una città, passano anche attraverso la dimensione enogastronomica – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Roberto Tovo -. Siamo felici di sostenere questa manifestazione che mi piace inserire tra gli eventi culturali, perché questo è un modo bello di fare cultura che porta anche alla valorizzazione delle ricchezze della nostra città. Un ringraziamento alla Confraternita del Bavarolo per l’impegno organizzativo e invito tutta la città a partecipare”.

“Dopo il grande successo della scorsa edizione, l’organizzazione ha deciso di rendere disponibili ulteriori 1800 posti con 3 percorsi di degustazione Busèto, Botòn e Comare ognuno con 6 tappe, un antipasto, due primi, due secondi e, per chiudere in bellezza, il dolce – illustra Virna Civiero -. Come da tradizione ogni partecipante avrà il proprio kit degustazione comprensivo di Goto, PortaGoto e Coupon degustazione da portare con sé durante l’assaggio dei tradizionali spuncioti polesani”.

Ulteriori sei locali rispetto alla precedente edizione, rappresentanti l’eccellenza del territorio, proporranno i loro prodotti tipici ai Goti a Spasso. I vini di questa edizione sono stati selezionati dai ristoratori in fase di studio della proposta gastronomica. Sarà quindi grandissima la varietà delle proposte con ben 16 cantine diverse provenienti da Veneto, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna, Toscane e Sicilia.

Particolare attenzione sarà dedicata anche alla musica, grazie all’ampio spasso messo a disposizione dove 5 gruppi animeranno le degustazioni: oltre agli immancabili Psycodrummers, i Salt&Peppers con alla voce Sara Padovani, il trio Scarpati Rosestolato Beggio, Dj Set con The Scarlet Brigade e Nino Marotta con Piera Marsilio, Nick D’Orazio e Luca Grani.

La Gelateria Godot ospiterà il concerto dei The Sailor proponendo, come sempre, una dolce tappa del RoviGoto.

Quest’anno sarà valorizzata maggiormente anche Piazza Annonaria grazie a Box Zero. Il Progetto coordinato da Tumbo, con la collaborazione delle associazioni Ametiste, Amici di Elena, Architetti per Esigenza, Club Alpino Italiano e Sagittaria e il patrocinio del Comune di Rovigo. Grazie a loro è stata allestita un’area delimitata da piante e arredi, che simula un box culturale, uno spazio per iniziative e laboratori.

Dal 2004 la Confraternita del Bavarolo agisce con lo scopo di valorizzare il retroscena culturale del territorio e in questa edizione ha voluto dare spazio anche all’arte e al dialetto veneto. Sabato 7 settembre in Gran Guardia si potranno “gustare” i lavori dell’artista rodigina Giorgia Chiarion che esporrà la serie di illustrazioni dedicate al RoviGoto, a Rovigo e soprattutto ai rodigini. Ma non solo, nello stand di Sedici Pasticceria, tappa dolce del percorso Botòn, l’artista Irma Paulon esporrà le sue creazioni realizzate con i materiali di recupero del vino da cui nascono installazioni, dipinti, gioielli ed oggetti d’arte.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette