Servizi e welfare per le famiglie di Dolo, in rete con una app

Sono attualmente 224 i fornitori di servizi nel territorio rivierasco che hanno aderito al progetto. Circa il 70 % sono già mappati

Il progetto sociale “Alleanza per le famiglie della Riviera del Brenta”si arricchisce di funzionalità grazie ad una app, la WelfareNet, che lo renderà più efficace e lo valorizzerà.

Si tratta di servizi che riguardano la bilateralità, l’assistenza sanitaria integrativa e della previdenza complementare. Una sinergia fra vari fornitori e fruitori che genera reciproci vantaggi.

A presentare l’iniziativa l’assessore dolese Matteo Bellomo e Marco Palazzo dell’Ente Bilaterale Veneto e Friuli che hanno evidenziato come l’app sia stata realizzata grazie al nuovo finanziamento che la Regione Veneto ha assegnato per il progetto che è partito nel 2016.

L’app, perciò, darà visibilità ai servizi mappati a partire dal 2018 e di quelli che saranno ulteriormente mappati sino a luglio 2020. “Grazie al finanziamento regionale viene garantito anche per il futuro il progetto “Alleanza per le famiglie della Riviera del Brenta” e l’app – ha evidenziato Matteo Bellomo – permetterà alle famiglie di accedere alle varie opportunità offerte dai servizi. Una rete di proposte formulate da comuni, associazioni, scuole e privati con l’obiettivo di facilitare la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro. La conoscenza dei vari servizi offerti favorirà la loro fruibilità e ciò risponderà in maniera efficace alle esigenze familiari”.

Sono attualmente 224 i fornitori di servizi nel territorio rivierasco che hanno aderito al progetto e di questi circa il 70% sono già mappati.

Marco Palazzo ha precisato: “L’app è attiva dal mese di giugno ed è gratuita. Vi si può accedere tramite smartphone o tablet ma, in futuro, si cercherà di predisporre anche una piattaforma web. L’app garantisce una classificazione dei servizi di welfare, un codice etico, degli indicatori di welfare, una settantina, divisi in 15 ambiti. La classificazione dei servizi è stata pensata con lo scopo di facilitare l’interscambio di informazioni tra sistemi differenti e per questo si è tenuto conto di molteplici fattori”.

Il progetto “Alleanza per le famiglie della Riviera del Brenta” coinvolge otto comuni rivieraschi, Dolo è il capofila, e al termine del progetto sarà fornito un report sul numero di erogatori e dei servizi mappati e sugli indicatori che questi servizi.

Sono informazioni utili per conoscere il dettaglio delle agevolazioni presenti nel territorio a beneficio delle famiglia.

Lino Perini

Lascia un commento