Dolo: in arrivo I_do love Festival letterario

Da venerdì 21 settembre a domenica 29 settembre si svolgerà a Dolo il festival letterario che porterà nella città della riviera interessanti proposte del panorama letterario contemporaneo e animerà gli spazi cittadini.

“Scegliere di investire nell’organizzazione di un festival letterario significa, secondo noi, garantire a tutti la possibilità di prendersi il giusto tempo – spiega l’assessore alla cultura Matteo Bellomo -, di riflettere sulle cose, di passare un po’ di tempo con altre persone, che magari neppure si conoscono, con le quali si condivide una passione. Perché un libro è certamente un’esperienza intima, ma costituisce anche una scoperta collettiva che si sublima nell’esatto momento in cui si scopre che quelle emozioni che ci si sono mosse dentro con tanta energia appartengono, pur con le mille sfumature diverse del caso, anche ad altri”.

Dolo intende essere una città “gentile”, un luogo nel quale vivere, trascorrere del tempo, incontrarsi: “Per questo ci impegniamo ogni giorno – aggiunge il sindaco Alberto Polo – per essere sempre più una realtà accogliente, fiera delle proprie tradizioni, capace di “parlare” molte lingue, di essere centro di servizi per un’area vasta, ma anche piccolo borgo di antiche usanze, meta per i sempre più numerosi turisti e “casa”, nell’accezione più ampia di questo termine, per chi qui ha scelto di costruire la propria vita”.

Conclude l’assessore: “Siamo orgogliosi di poter proporre a tutti un festival letterario di respiro nazionale animato da alcune tra le proposte più interessanti del panorama letterario contemporaneo. Ci piace, inoltre, organizzarlo nel cuore del nostro territorio: non in una qualche sala che saprebbe troppo di formale, ma nelle strade e nelle piazze. La strada che dobbiamo compiere è certamente molto lunga, ma siamo certi che questa esperienza potrà certamente crescere già nei prossimi anni se, insieme, ci crederemo fino in fondo”.

L’evento prevede un fitto programma: sabato 21 presso lo Squero monumentale con Valeria Raciti, Andrea Vitali; domenica 22 settembre sempre presso lo Squero monumentale con Antonella Boralevi; martedì 24 preso lo Squero monumentale con Giovanni Montanaro; mercoledì 25 presso il Ristorante Do Mori con Enrico Galiano; giovedì 26 presso la Biblioteca Villa Concina con Arrigo Cipriani e Edoardo Pittalis; venerdì 27 presso lo Squero monumentale con Selvaggia Lucarelli e con Lorenzo Biagiarelli presso il Ristorante Villa Goetzen; sabato 28 presso lo Squero monumentale con Nicoletta Bertelle e domenica 29 presso lo Squero monumentale con Fabio Geda.

Su prenotazione sarà possibile cenare con l’autore Lorenzo Bagiarelli presso il ristorante Villa Goetzen venerdì 27 settembre alle ore 20.30, alla serata parteciperà anche la compagna Selvaggia Lucarelli.

Per maggiori informazioni basterà andare sul sito dell’evento.

Lascia un commento