Morgano: Stefano marcia verso l’oro europeo

Il giovane sportivo, convocato per sei volte in nazionale, conquista una medaglia d’oro

Stefano Lucato conquista due medaglie d’oro ai Campionati europei Iaads e Ittads di atletica svoltisi a Tampere in Finlandia dal 24 al 29 luglio. La specialità del pluricampione Stefano è la marcia: il 26 luglio conquista il gradino più alto del podio nei 1500 mt marcia e il giorno seguente, gareggiando negli 800 mt marcia, raddoppia il suo bottino. Una garanzia: sei volte convocato dalla nazionale italiana e 12 medaglie d’oro conquistate.

Al termine delle scuole medie intraprende un percorso di studi che non prevede l’attività sportiva così i suoi genitori decidono di avvicinarsi all’Aspea di Padova.Inizia a praticare diverse discipline finché trova quella che maggiormente gli si addice e gli regala emozioni.

Partecipa alla prima gara internazionale nel 2013 e fino a oggi colleziona tre campionati europei, un’olimpiade e due mondiali. Questi grandi risultati sono resi possibili da passione e determinazione e dalla grande professionalità della sua allenatrice Lucia Bano, come ci tengono a sottolineare i genitori di Stefano orgogliosi dei risultati ottenuti e grati per le emozioni che vivono durante le gare. Genitori che hanno trasmesso a Stefano l’importanza dello sport, l’importanza di gareggiare a prescindere dal risultato. Infondendo quindi la tranquillità che permette a Stefano di affrontare ciascuna gara senza pretese.

La marcia impegna Stefano Lucato due giorni a settimana. Con l’avvicinarsi delle gare gli allenamenti aumentano a tre. Durante il periodo invernale si tengono all’interno della palestra di Camposampiero mentre nei mesi estivi Stefano si allena all’aperto presso gli impianti sportivi di Piombino Dese. Residente a Levada di Piombino Dese, tornato dai mondiali in Sudafrica, con le sue due medaglie d’oro, il Comune di Morgano nel 2017 ha insignito Stefano della cittadinanza onoraria.

Giorgia Michielan

Lascia un commento