Ponti in legno, tanti lavori per l’abbellimento del centro storico di Noale

Inoltre saranno sostituiti su alcune strutture pubbliche i tetti contenenti amianto, costruiti decenni fa

Continuano gli interventi di manutenzione di ponti e di edifici pubblici pianificati a Noale.

Tra gli interventi, iniziati in agosto, c’è il piano di manutenzione dei ponti in legno presenti in centro storico e interventi sugli edifici pubblici.

“È uno degli obiettivi che mi sono prefissa per questo mandato – dichiara il sindaco Patrizia Andreotti – migliorare la manutenzione del territorio partendo dalle piccole cose fino agli interventi più importanti. È iniziata la manutenzione dei quattro ponti in legno sul Marzenego che permettono l’accesso pedonale al centro storico, e che rappresentano un biglietto da visita per le migliaia di visitatori che spesso raggiungono la nostra bella città”.

Nello specifico gli interventi prevedono: sul ponte di via Bregolini/Parco Beggio, ad est della Rocca dei Tempesta, levigatura e smontaggio dei due parapetti, di tutte le parti e l’applicazione d’impregnante per esterni. Sui due ponti di viale delle Rimembranze/ parcheggio via Vecellio, ad ovest della Rocca dei Tempesta, saranno sostituite ex novo le tavole della pavimentazione, levigature e applicate di impregnante per esterni sui parapetti, travi di sostegno.

Sul ponte del viale degli Spalti Nord, saranno sostituite ex novo le tavole della pavimentazione, levigatura e applicazione di impregnante per esterni sui parapetti, travi di sostegno ecc. ed eventuale sostituzione di parti lignee deteriorate non visibili. In alcuni casi sono state applicate tavole provvisorie in sostituzione dei parapetti messi in manutenzione. Il termine dei lavori è previsto per la fine di settembre ma l’amministrazione ha già annunciato che sono già programmati altri cantieri.

“Questi sono piccoli interventi, ma necessari per evitare, in futuro, di dover rifare completamente queste strutture molto utilizzate – continua il sindaco. – Stiamo organizzando anche interventi di manutenzione più importanti su alcune strutture pubbliche costruite decenni fa, con tetto che ha materiali contenenti amianto, per i quali abbiamo deliberato apposite variazioni di bilancio urgenti, nel consiglio comunale, lo scorso 15 luglio. Questi sono interventi più complessi e che richiedono un approntamento specifico di cui divulgheremo presto notizie”.

Noale è forse il comune della provincia di Venezia ove più intensamente si rivive l’atmosfera medievale. Tra le cose che rendono famosa la città di Noale c’è sicuramente il centro storico e la Rocca dei Tempesta toccata dal Marzenego, il suo corso d’acqua principale. La manutenzione dei suoi ponti in legno era un intervento indispensabile soprattutto viste le innumerevoli visite turistiche che riceve la Rocca e la città storica durante tutto l’anno Insomma un abbellimento utile per la promozione del territorio.

Roberta Pasqualetto

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento