Cavarzere: la palestra all’aperto comincia a prendere forma

L’idea è quella di poter fare palestra all’aria aperta e in un contesto “sociale”, insieme ad amici e conoscenti. In futuro la stazione potrà anche essere ampliata

Si è svolta venerdì 9 agosto l’inaugurazione ufficiale della nuova stazione di “street workout” alla presenza di un pubblico numeroso, di una rappresentanza delle società sportive, dei Vigili del fuoco, delle Forze dell’Ordine; si tratta di una installazione sportiva, innovativa, che è stata realizzata a Cavarzere a testimonianza della voglia e della passione dell’amministrazione comunale di Cavarzere di rendere questo paese un luogo con maggiori opportunità ludico sportive con un occhio di riguardo ai giovani.

L’idea è quella di poter “fare” palestra all’aria aperta e di poterlo fare in un contesto “sociale”, ossia assieme ad amici e conoscenti, in una sorta di connubio ideale di allenamento del corpo e dello spirito.

L’attrezzo è “modulare” e, se apprezzato (e già in questi giorni alcuni ragazzi si stavano esercitando), in futuro potrà essere ulteriormente ampliato, in quanto inserito appositamente al centro di un’area che ha le caratteristiche per accogliere anche altre installazioni.

Anche l’area dove è inserito l’attrezzo è in armonia con il resto delle installazioni presenti, perché riprende lo stesso disegno “a fagiolo” delle giostrine che lo precedono, davvero nulla è lasciato al caso.

È l’assessore Andrea Orlandin che spiega questa opera: “Non posso che essere soddisfatto della realizzazione di quest’opera, in quanto è da diverso tempo che ci lavoro sopra e ho cercato di renderla utile e appetibile a tutti coloro che la vorranno utilizzare”.

“Credo che Cavarzere meritasse un parco di questa entità e soprattutto che gli permettesse di fare esercizio all’aria aperta e in un contesto veramente piacevole”. Anche il sindaco Henri Tommasi specifica: “Anch’io esprimo tutto il mio compiacimento nella realizzazione di questa stazione di “street workout”, che permette a tanti sportivi di potersi cimentare in esercizi quotidiani e che possono aiutare nel quotidiano”.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento