Home Veneziano Riviera del Brenta Dolo: Villa Ferretti, fucina Enaip di manager dell’Agroalimentare

Dolo: Villa Ferretti, fucina Enaip di manager dell’Agroalimentare

Ci saranno 1800 ore complessive che alterneranno lezioni in aula a esercitazioni di laboratorio

L’istruzione tecnica superiore sbarca in Riviera del Brenta: a Dolo a Villa Ferretti Angeli parte il corso biennale per “AgriBusiness Manager” rivolto ai giovani dopo il diploma di scuola media superiore. È una iniziativa della Fondazione Its Agroalimentare e di Enaip Veneto che è stata presentata in municipio a Dolo, e punta a formare i “super tecnici” più richiesti del settore: i tecnici superiori per la valorizzazione dei prodotti tipici e delle produzioni territoriali. Ci saranno1.800 ore complessive.

Alterneranno lezioni in aula ad esercitazioni di laboratorio, con stage in aziende primarie del settore che si occupano della produzione, trasformazione e vendita dei prodotti agroalimentari tipici e del “Made in Italy”.

La specializzazione vertirà sul controllo qualità del processo produttivo agroalimentare, nel marketing dei prodotti tipici e gestione agronomica delle produzioni, nella legislazione di settore, nella logistica, nell’economia e gestione delle aziende tipiche.

“La scelta di avviare il percorso biennale a Dolo presso Villa Ferretti Angeli, in Riviera del Brenta, non nasce a caso – ha spiegato Enaip.- È un territorio centrale per il Veneto, lungo i corridoi logistici e portuali, con un importante bacino di prodotti tipici e denominazioni, che dispone degli elementi essenziali per la valorizzazione del Made in Italy: beni storico-architettonici come le ville venete, autentico prodotto turistico, una tradizione gastronomica d’eccellenza, una potenzialità di filiera per proporre il trinomio arte-cultura- gastronomia in proposte uniche nel loro genere”.

Insomma, una opportunità da non perdere per gli studenti che desiderano continuare il percorso formativo e professionale specializzandosi e diventando i super tecnici richiestissimi dal mercato del lavoro e di cui le aziende sono “a caccia”.

L’appuntamento è quindi con le iscrizioni al corso rivolte ad un numero limitato di studenti (20 posti).

Info : itsagro. veneto@gmail.com

Alessandro Abbadir

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette