Ottobre rosa a Zero Branco: arte e teatro per le donne che lottano

Quando si parla di Ottobre in rosa, ci si riferisce ormai a quel mese dell’anno dedicato alla sensibilizzazione e prevenzione contro il tumore al seno. Un traguardo importante per tutte le donne che combattono o hanno combattuto la malattia, un monito a prenotare visite e fare controlli, un pensiero a chi non ha sconfitto il cancro.

Anche Zero Branco partecipa, sotto un punto di vista culturale e ricreativo, a questa importante prevenzione, attraverso presentazioni di libri, teatro e arte, tutta al femminile. Dal 12 ottobre al 30 novembre infatti si terrà “Chiamiamole emozioni” e “Opere di Franca Kopse”, un’esposizione di opere d’arte in Villa Guidini.

Nella Sala Consiliare del municipio invece, dalle 20.30, venerdì 8 novembre sarà presentata l’opera di Luana Longo “La neve di maggio”, mentre il 15 novembre è la volta del libro di Roberta Sorgato “Anima e dintorni”. Infine le opere teatrali presso l’Auditorium Comunale Giovanni Comisso, a partire dalle 21, sabato 26 ottobre Almavoz presenta “Contro la corrente”: sono tutte storie di donne osteggiate, discriminate o, peggio, maltrattate ed eliminate fisicamente per le loro scelte, per le loro idee.

Sabato 30 novembre la compagnia Arti e Mestieri invece propone “Dialogo estremo di una donna” scuotere le donne e risvegliarle dal torpore in cui si sono troppo a lungo relegate, per riscoprire se stesse, ricominciare la loro giusta rivolta e ripensare e rifare il mondo da capo.

Gaia Ferrarese

Lascia un commento