Una mano adriese dietro Spiderman

“Disegnare fumetti significa lavorare un sacco. Non è così diverso dalla gente che realizza un film. Solo che noi siamo tutto: registi, attori, scenografi”

Federico Vicentini è un giovane 30enne disegnatore fumettista di Bottrighe che lavora per la Sergio Bonelli Editore e la Marvel Comics. Suo è Absolute Carnage Miles Morales, lo spiderman del film di animazione di Miles Morales, uscito recentemente al cinema. Il primo numero della storia a fumetti dell’uomo ragno è già uscito in America, mentre in Italia dovremo aspettare qualche mese prima di vederlo tra gli scaffali delle librerie.

Federico, come è nata la tua passione per i fumetti? E come sei diventato un fumettista?
“Da che ricordo, mi è sempre piaciuto disegnare, mentre la passione del fumetto è nata leggendo Dylan Dog. Ho intrapreso la strada del fumettista dopo il diploma al liceo artistico e dopo aver frequentato il corso triennale all’Accademia del fumetto a Padova”.

Ma leggi ancora fumetti?
“Sempre. Attualmente leggo Dago, Tex, Conan e comunque un po’ di tutto a secondo del periodo e anche dell’umore”.

Cos’è oggi essere un fumettista in Italia?
“Significa lavorare un sacco. Non è così diverso dalla gente che realizza un film. Solo che noi siamo tutto: registi, attori, scenografi. Un gran lavoro. A volte, dietro a una vignetta che viene letta in un secondo, ci sono anche tre ore di lavoro”.

E per te? Cosa significa?
“Per me essere un fumettista significa stare sempre all’interno di storie nuove. Svegliarmi ogni giorno alle cinque, fare due ore di sport e poi disegnare fino a sera per realizzare qualcosa che ho sempre desiderato nella mia vita. Da quando guardavo i cartoni animati come Batman e Spiderman. Attualmente sto disegnando Spiderman e quindi più felice di così non posso essere. Tra i miei sogni la possibilità di poter disegnare un giorno Batman”.

Hai qualche fumettista al quale ti ispiri?
“La lista è più lunga di quella dei regali di Babbo Natale. Tra questi c’è Sean Murphy, disegnatore americano, che attualmente sta disegnando Batman”.

Che fumetti hai già in programma di disegnare?
“Al momento oltre ai numeri di Spiderman sto lavorando a un altro progetto della Marvel di cui però non posso parlare, un altro spin-off di Dragonero e al secondo volume del Regno di Fanes”.

Guendalina Ferro

Lascia un commento