Home Padovano Camposampierese Ovest Una panchina rossa contro la violenza sulle donne a San Giorgio delle...

Una panchina rossa contro la violenza sulle donne a San Giorgio delle Pertiche

L’amministrazione comunale ha abbracciato il progetto “La panchina rossa racconta”, proposto dall’Auser.

Lo scopo è di sensibilizzare la popolazione sul tema del femminicidio e della violenza sulle donne.

A darne notizia il vicesindaco, Alberto Corsini. Il Comune ha messo a disposizione del circolo Auser una panchina che, con il coinvolgimento degli alunni dell’Istituto Comprensivo Marco Polo, verrà dipinta di rosso e installata in piazza Roberto Tuzzato (comandante dei Carabinieri di Camposampiero, morto tragicamente la vigilia di Natale del 1982 mentre svolgeva il suo servizio), in prossimità dell’accesso posteriore alle scuole del capoluogo.

Dopo l’inaugurazione, in programma il 12 ottobre in contemporanea con tutti gli altri Comuni che aderiscono all’iniziativa, la panchina rossa verrà esposta alle scuole primarie di Arsego durante i giorni della Fiera.

“Proprio per dare massimo risalto al tema della violenza sulle donne- spiega il vicesindaco Corsini – ho chiesto alla presidente della Fiera e collega di giunta, Stefania Pierazzo, di esporre la panchina rossa alla Fiera di Arsego. Con le sue 200 mila presenze è la manifestazione più partecipata del nostro territorio e, dunque, una grande occasione di visibilità e riflessione sul tema proposto. Stefania ha accolto la proposta con slancio e abbiamo trovato nelle scuole il posto naturale in cui esibire un simbolo educativo come la panchina rossa. È mio dovere ringraziare l’Auser per questa iniziativa così significativa ribadendo la mia assoluta volontà di lavorare insieme su progetti di così alto livello”.

Dopo l’inaugurazione del 12 ottobre, la panchina rossa sarà quindi esposta nella scuola presso la scuola primaria “Giovanni Pascoli” di Arsego dal 18 al 21 ottobre.

(Ni.Ma.)

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette