“Il mio paziente nascerà più in là”

Il follow-up ostetrico del futuro è già presente in Poliambulatorio Delta Medica

Sempre più spesso, i servizi erogati per la tutela del benessere e della salute della Donna e del Bambino rappresentano un indicatore di qualità dell’intera offerta sanitaria erogata alla comunità. Nell’ottica di tale “concezione moderna di salute”, la medicina materno-fetale non può non ricoprire un ruolo prioritario, essendo l’unico momento della vita di una donna in cui “è possibile definire il benessere del paziente presente (mamma) e del paziente futuro (feto)”. Per molteplici aspetti socio-economici, la maternità ha subito negli ultimi anni notevoli cambiamenti, in primis fra tutti l’essersi spostata come evento nella “medio-tarda” età fertile. Tale tendenza, che non potrà che continuare, induce nella coppia la pianificazione di un numero sempre inferiore di figli, spesso ricorrendo a tecniche di procreazione medicalmente assistita (e quando necessario anche con utilizzo di gameti eterologhi), aumenta potenzialmente i rischi materni e fetali (gravidanza a rischio), ma al contempo incrementa esponenzialmente il desiderio/necessità di predizione di benessere. Ecco che diventa “normale” la richiesta della coppia del “massimo” in termini di aspettativa di salute, di predizione del rischio e di diagnosi rapide, veloci, esaustive ed accurate.

Il Poliambulatorio Affidea Delta Medica in collaborazione con il Dr. Gizzo Salvatore – Specialista in Ginecologica ed Ostetricia – offe già da alcuni anni la possibilità alla donna incinta di soddisfare, con minimo tempo di attesa e costi contenuti, il desiderio di predizione di benessere suo del suo futuro nascituro. Ecco che, oltre alla routinaria visita ostetrica, è possibile nella stessa occasione effettuare l’ecografia ostetrica ad hoc per qualsiasi epoca gestazionale. L’ecografia ostetrica, oltra al battito cardiaco fetale e alla diagnosi di presentazione permette di valutare il rischio di patologie cromosomiche già nel primo trimestre di gravidanza (ecografia genetica del primo trimestre). L’ecografia del secondo trimestre, meglio conosciuta come ecografia morfologica, è il massimo concentrato delle potenzialità dello studio ecografico: questa è l’epoca gestazionale in cui si ha il miglior rapporto tra le dimensioni del feto stesso e la risoluzione dell’apparecchio, al fine di eseguire un’analisi morfostrutturale. Si possono investigare estensivamente parametri della crescita e del benessere fetale, implementando lo studio con la visualizzazione e valutazione della vascolarizzazione fetale ed uterina. Nelle successive settimane di gravidanza è possibile monitorare il benessere fetale e di realizzare uno studio particolareggiato della struttura, valutarne l’accrescimento, con la possibilità attraverso complesse formule matematiche di determinare una stima del peso e della lunghezza fetale al momento stesso e con buona approssimazione al parto. Le pazienti che si rivolgono al Poliambulatorio Affidea Delta Medica potranno usufruire inoltre di test di screening genetici non invasivi di 1° livello (Ultrascreen o meglio conosciuto come Bi-Test) nonché del sempre più diffuso e richiesto “Test del Dna Fetale circolante [cfDNA]”.

I test basati sul cfDNA, in quanto analisi del DNA, sono test genetici a tutti gli effetti, potendo eseguire uno screening cromosomico ad elevata performance (altra sensibilità ed alta specificità) sia per le cromosomopatie più frequenti quali trisomia 21 (sindrome di Down), trisomia 18 (sindrome di Edwards), trisomia 13 (sindrome di Patau), aneuploidie (monosomie e trisomie) dei cromosomi sessuali (e definizione del sesso fetale) fino all’estensione dell’indagine alla ricerca delle microdelezioni più frequenti del genoma umano o all’intero genoma stesso (cariotipo digitale). Per tale motivo il Poliambulatorio Affidea Delta Medica offre alle pazienti interessate una consulenza totalmente gratuita con il Dr. Salvatore Gizzo sia pre-test al fine di informare e coadiuvare la coppia nella scelta dell’indagine a loro più pertinente sia post test al fine di elucidarne i risultati ed offrire, in caso di test positivo, un continuum assistenziale con eventuali altre indagini necessarie. Il NIPT dove essere collegato e preceduto da un accurato controllo ecografico dopo l’XI settimana, effettuato da operatori accreditati ed esperti in indagine ecografica del primo trimestre. E’ infatti possibile eseguire con il Dr. Gizzo Salvatore sia alcuni giorni prima sia nello stesso momento del prelievo ematico per test cfDNA l’ecografia del primo trimestre. Grazie alla moderna ed avanzata tecnologia presente e all’expertise degli operatori, presso il Poliambulatorio Delta Medica è possibile estendere l’indagine ecografica bidimensionale con ricostruzioni tridimensionali e anche quadridimensionali (3D/4D), ovvero con una modellazione solida in real-time.

E’ ormai possibile spiare nel più recondito dei misteri: una vita portata in grembo. Inoltre è possibile vedere il proprio bambino muoversi, toccare il proprio corpo, così come osservare le espressioni del suo corpo. E’ possibile entrare in diretto contatto visivo con lui fino ad indovinarne le somiglianze. Si tratta di un’ecografia particolarmente sofisticata. I vantaggi, oltre che di tipo emotivo, sono enormi dal punto di vista diagnostico tant’è che nella nostra sede l’indagine 3D/4D viene eseguito su richiesta della gestante e in tutti i casi in cui il medico lo ritenga utile. La possibilità anche per le pazienti affette da gravidanza a rischio di poter essere seguite presso il Poliambulatorio Delta Medica in maniera completa e multidisciplinare completa quello che è considerato “un moderno approccio” alla tutela della salute della mamma e del futuro nascituro. Il ginecologo che si occupa di medicina materno fetale ha quindi l’insostituibile ruolo di presentare “step by step” ai futuri genitori il loro figlio, così da aumentarne la consapevolezza durante la gravidanza. I routinari controlli sono un momento in cui in cui i genitori trovano rassicurazioni e risposte ai molti dubbi e domande.

Per una mamma, poter “vedere il bambino che porta in grembo, sapere che è sano e che la gravidanza sta procedendo bene” significa essere rassicurata sulla propria salute e su quella del proprio figlio. Tutto ciò ha un effetto positivo generale che influisce sulla percezione ed il buon andamento della gravidanza stessa.

Dott. Salvatore Gizzo
Specialista in Ginecologia ed Ostetricia
Affidea – Delta Medica
Monselice PD, Via Rialto, 12 – Tel. 0429 783000
www.deltamedica.affi dea.it

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento