Omega 3 e Omega 6: ruolo nella protezione cardiovascolare

Una dieta equilibrata ricca in omega 3 e omega 6 o l’integrazione con gli stessi, aiuta diversi aspetti nella nostra salute

Abbiamo visto in precedenza come alcu- ni acidi grassi essenziali possano avere diversi ruoli nel mantenimento di un buon stato di salute da diversi punti di vista. In questo articolo ci soffermiamo sull’azione degli omega nella protezione da rischio cardiovascolare. Sono stati fatti studi in merito alle seguenti funzioni biologiche: formazione delle membrane cellulari, processi infiammatori, modulazione sulla pressione arteriosa e sulle dislipidemie, effetto protettivo sulle patologie vascolari e sullo sviluppo neurologico.

Importante è il rapporto di assunzione tra omega 3 e omega 6 in quanto essendo sostanze nutritive, un loro eccesso (soprattutto di omega 6) comporterebbe un accumulo di grassi, innescando fenomeni di ossidazione radicalica e promozione di processi infiammatori, piuttosto che un utilizzo funzionale. Gli omega 6 sono più facilmente assunti con la dieta a discapito degli omega 3. Gli omega 6 li ritroviamo in alimenti come: semi di girasole, germe di grano, sesamo, olive. Gli omega 3 sono presenti invece: nel pesce azzurro, nell’olio di lino, olio di soia. Per rendere equilibrato il rapporto tra i due acidi grassi, bisognerebbe introdurre nella dieta l’assunzione di pesce azzurro almeno 2-3 volte alla settimana. Questo bilancerebbe il loro rapporto nell’organismo ottenendo diversi benefici. Gli omega 3 sono precursori di determinate sostanze chiamate ecosanoidi, in particolare di due tipi che hanno una funzione antiaggregante, anti-trombotica e vasoprotettiva. Al contrario gli omega 6 sono precursori di un altro tipo di ecosanoide con funzione proinfiammatoria e protrombotica. Ragion per cui essere sicuri di assumere la giusta quantità di omega 3 garantisce un equilibro tra questi due processi.

Nelle infiammazioni croniche, un eccesso in omega 6 aumenta il rischio di malattie autoimmuni e peggiora le malattie dismetaboliche aumentando il rischio cardiovascolare. Per quanto riguarda le dislipidemie, gli omega 3 riducono soprattutto i trigliceridi mentre gli omega 6 agiscono prevalentemente sul colesterolo. Per quanto riguarda la circolazione, gli omega hanno un effetto protettivo nei confronti dell’endotelio, migliorano la circolazione venosa e riducono l’aggregrazione piastrinica. In più è stato osservato come la pressione arteriosa sia tenuta sotto controllo sia in soggetti sani che in persone con ipertensione primaria. In conclusione una dieta equilibrata ricca in omega 3 e omega 6 o l’integrazione con gli stessi, aiuta diversi aspetti nella nostra salute. In farmacia potrete avere altre informazioni in merito all’argomento.

Farmacia Tre Colombine
della Farmacia San Gaetano s.n.c.
Dott.sse Maddalena e Patrizia Zanetti
– Via Leopoldo Baruchello, 30
– ROVIGO tel.0425/412038
Piazza Risorgimento 21 – Lendinara (Ro)
tel. 0425/641026 – www.farmaciatrecolombine.it

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento