Home Salute Adria Problemi ai piedi? Ecco le soluzioni per affrontarli e risolverli

Problemi ai piedi? Ecco le soluzioni per affrontarli e risolverli

Il piede è la base d’appoggio del nostro corpo, è responsabile della postura e da esso dipendono molti aspetti del nostro benessere, proprio per questo l’importanza riconosciuta alla salute dei piedi è in continuo aumento. Gli odierni stili di vita comportano l’utilizzo prolungato delle calzature che, specie se strette o con tacchi alti, incrementano il rischio di incorrere in patologie di interesse podologico. La Podologia è una delle più recenti specialità disponibili per l’utenza di Centro Medico Rovigo, centro medico polispecialistico appartenente al gruppo sanitario Bianalisi. Allo scopo di comprendere in modo più approfondito le peculiarità del nuovo servizio, ne parliamo con la dottoressa Valentina La Rocca, Podologa e specialista in Scienze della riabilitazione e diagnosi e cura del piede diabetico, figura di riferimento della struttura per quanto riguarda la salute ed il benessere del piede.

Dottoressa La Rocca, può aiutarci a comprendere meglio chi è il Podologo e di cosa si occupa?
“Il Podologo è un terapeuta specializzato che si occupa della cura e della prevenzione delle patologie legate alla struttura e alla conformazione del piede, trattando callosità, unghie ipertrofiche, deformi ed incarnite, micosi e verruche, oltre al piede doloroso in genere. Rientrano quindi nel campo d’azione del Podologo anche problematiche quali l’alluce valgo e le deformazioni delle dita e le complicanze locali per i pazienti affetti da malattia diabetica, neurologica, vascolare e reumatologica”.

In che modo il terapeuta procede alla diagnosi e alla scelta della metodica di trattamento più adeguata?
“Il punto di partenza è sempre la visita del paziente, durante la quale si esegue un’anamnesi completa, si valutano la conformazione del piede, la camminata, le calzature e gli eventuali plantari in uso, al fine di individuare le abitudini scorrette. I trattamenti sono rivolti al mantenimento della funzionalità del piede, perciò hanno lo scopo primario di consentire una corretta deambulazione ed una corretta postura. Inoltre, gli interventi del Podologo si inseriscono in un lavoro di equipe, pertanto le sospette condizioni patologiche che richiedono approfondimento diagnostico o terapeutico vengono segnalate al medico specialista competente”.

Più concretamente in cosa consistono i trattamenti eseguiti?
“I trattamenti sono ambulatoriali e in modo non invasivo si provvede alla rimozione di calli (ipercheratosi), al taglio e alla fresatura delle unghie e all’individuazione e alla cura di infezioni funginee e batteriche delle unghie o degli spazi interdigitali. Si eseguono medicazioni per la prevenzione primaria e secondaria del piede diabetico, si rimuovono verruche e si trattano le unghie incarnite (onicocriptosi). Inoltre si confezionano tutori su misura in silicone (ortoplastie) per il trattamento delle patologie delle dita: alluce valgo, dita a martello, dita a collo di cigno, dita a griffe”.

Dottoressa, qual è il suo consiglio per chi soffre di una delle patologie o delle problematiche del piede?
“E’ fondamentale affrontare il problema rivolgendosi ad un professionista. Il percorso di studi del Podologo è improntato sulla conoscenza delle patologie del piede e sull’acquisizione di competenza nell’effettuare i trattamenti e nella realizzazione dei dispositivi ortesici. Inoltre, il Podologo ha un compito educativo: si occupa di trattare, ma anche di prevenire le patologie, infatti suggerisce al paziente tecniche per alleviare il dolore, consiglia le giuste calzature da utilizzare ed insegna esercizi e massaggi da effettuare in autonomia per evitare di incorrere in ulteriori problematiche”

Dott.ssa Valentina La Rocca Podologa
Specialista in Scienze della riabilitazione e diagnosi e cura del piede diabetico
Riceve presso Centro Medico Rovigo – Bianalisi Veneto ROVIGO – Tel. 0425 31681

Le più lette