Home Padovano Padova Est Scuole: priorità per il Comune di Ponte San Nicolò

Scuole: priorità per il Comune di Ponte San Nicolò

Inizio d’autunno intenso per l’amministrazione comunale. A partire dal saluto rivolto alla popolazione scolastica. Il sindaco Martino Schiavon assieme all’assessore all’istruzione Gabriele De Boni ha incontrato il nuovo dirigente scolastico Paolo Farina, che ha preso servizio lo scorso agosto, e tutti gli studenti del territorio. Incontro emozionante che ha coinvolto anche i ragazzi che hanno avuto modo d’incontrare le istituzioni, cosa inusuale. Il sindaco ha così commentato.

Assieme all’assessore e al preside abbiamo chiacchierato con gli studenti sulla cosa più bella che la scuola insegna, sognare. Tra tutte le materie, le discipline, le cose da apprendere, i sognatori sono i primi attori. Ho spiegato – ha ricordato il sindaco Schiavon – che tre mesi fa, quando sono stato eletto, tra i miei sogni che vorrei portar a compimento c’è quello di liberare anche Ponte San Nicolò dalla plastica e quindi nelle prossime settimane regaleremo a tutti i 1200 studenti delle nostre scuole una borraccia di acciaio in modo tale che loro possano eliminare quelle di plastica. Con l’approvazione della variazione di bilancio saranno messe a disposizione delle risorse economiche per sostenere questa spesa”.

“Un altro sogno – ha ammesso il sindaco – sarà quello, e l’ho detto ai ragazzi delle scuole medie, dell’istituzione del consiglio comunale dei ragazzi, progetto questo condiviso dal preside e che sarà costruito, formato dai tavoli di lavoro che già sono presenti, tavoli tra scuola ed amministrazione. Sarà un momento di cittadinanza attiva fortemente voluto dalle nostre linee programmatiche per i prossimi cinque anni”.

“Ed anche – ha concluso il primo cittadino – saranno attivate le giornate con il sindaco e la giunta per i ragazzi delle scuole superiori che potranno capire e informarsi di come funziona l’amministrazione comunale”. Nell’occasione è stata consegnata una lettera di saluto e augurio di un buon inizio scolastico a tutti gli studenti, ai docenti e al personale Ata, ma anche alle famiglie per il grande lavoro di comunità che stanno facendo, con ricordati gli interventi che sono stati eseguiti nei plessi scolasti nell’ultimo anno. A metà settembre, inoltre, si è tenuta la festa delle associazioni. Un momento significativo per la comunità che ha potuto ritrovarsi in una giornata di festa con canti, danze e teatro ma anche per far conoscere gli scopi, i progetti e le attività svolte dalle singole associazioni.

Quaranta quelle che hanno aderito e precisamente: Benessere danza, Boomerang runners, Colombo, Cskat Taiji Kase, Ra.So.danza. Union Voltaroncaglia, Abraxas aps, Aiutiamo a vivere, Brenta Saccisica, Altri cieli, Apremidi, Reaction, Basket Roncaglia, Famiglie in rete, Giamburrasca, i gruppi Alpini Ana Ponte San Nicolò, Amici della chiesetta, Protezione civile e della lettura, I Gemellaggi, Informagiovani, Servizio civile, Invictus Academy, La Ragnatela, Non solo yoga, Nordic Walking Patavium, Gruppo donne di PSN, Oibò, Pannonia musica, Pino verde. Ponte sul domani, Ponte amico, Progetto sentinelle di comunità, Proloco, Ponte calcio, Anpi di PSN, SpiCgil, Spiritus mundi, Unicef, e Vespa club Roncajette. Lino Perini

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette