Home Trevigiano Treviso Ovest Zero Branco: terminata la rotatoria in Noalese, mai più ingorghi

Zero Branco: terminata la rotatoria in Noalese, mai più ingorghi

È stata aperta la nuova rotatoria realizzata sulla strada Noalese, una delle arterie più trafficate della provincia che taglia in due il centro di Zero Branco. Con questo intervento è stato cancellato il vecchio incrocio che rappresentava lo snodo tra il centro del comune e le frazioni di Sant’Alberto e Scandolara.

Nelle ore di punta immettersi sulla Noalese non era semplice. Si formavano regolarmente code chilometriche. Ora questo problema è stato risolto, o almeno attenuato, grazie alla nuova rotatoria. “La viabilità comunale subisce un notevole miglioramento” assicura il sindaco Luca Durighetto. L’intervento ha consentito la messa in sicurezza dell’incrocio che collegava la strada regionale Noalese e la provinciale 65, che dal centro porta verso le frazioni, entrambe da tempo interessate da un flusso di traffico tutt’altro che banale e purtroppo già teatro di diversi incidenti. Per la nuova rotatoria il Comune ha speso complessivamente 350mila euro.

“Ora la viabilità risulta decisamente migliorata, specialmente per il traffico in arrivo dalle frazioni, visto che nelle ore di punta il precedente incrocio causava la formazione di lunghissime code con notevoli tempi d’attesa per l’immissione nella Noalese – conclude Durighetto – con l’eliminazione dell’incrocio, si è potuto abbattere un importante ostacolo al collegamento viario tra il centro e le frazioni Sant’Alberto e Scandolara”.

Mauro Favaro

Le più lette