Home Salute Adria Affrontare le festività con "leggerezza", si può!

Affrontare le festività con “leggerezza”, si può!

“L’arrivo delle festività non ci deve spaventare. E’ possibile affrontare questo periodo senza stress, con leggerezza, festeggiando a tavola ed evitando di snaturare i momenti di socialità”

Le festività di fine anno sono tradizionalmente sinonimo di convivialità e di buona cucina, tanto da poter affermare che una bella festa si vede in tavola. Le varie ricorrenze prevedono cene o pranzi in cui si consumano in modo abbondante cibi che non fanno parte delle abitudini quotidiane: pietanze prelibate ed elaborate che rischiano di far salire velocemente l’ago della bilancia. Festeggiare senza ingrassare sembra impossibile, e vivere il periodo natalizio può diventare una vera e propria sfida! Affrontiamo l’argomento con la Dott.ssa Cristina Presotto, Biologa Nutrizionista e figura di riferimento per questo preciso ambito all’interno di Centro Medico Rovigo, una delle sedi rodigine del gruppo sanitario Bianalisi.

Dottoressa Presotto, evitare di accumulare peso durante le festività è possibile?

“L’arrivo delle festività non ci deve spaventare. E’ possibile affrontare questo periodo senza stress, con leggerezza, festeggiando a tavola ed evitando di snaturare i momenti di socialità tanto cari alla nostra tradizione. E’ sufficiente adottare qualche piccolo accorgimento”.

Ci si può concedere qualche “eccezione” senza sensi di colpa?

“Assolutamente sì, i giorni di festa devono essere vissuti come tali. Seguire una sana alimentazione tutto l’anno implica la capacità di sapersi concedere con intelligenza qualche trasgressione, gustando con gioia le pietanze che ci piacciono”.

Così facendo, com’è possibile evitare di accumulare etti o chili e tenere a bada colesterolo e pressione?

“E’ importante fare attenzione ai pasti nella settimana che precede le festività. Consiglio di ridurre le porzioni e di rinunciare alle cose più semplici, come ad esempio al pane; evitiamo il dolce dopo cena e preferiamo cotture semplici. Inoltre, è utile consumare piatti “light”, preparati con ingredienti sani e prestando attenzione ai condimenti, come zuppe o carni bianche o pesce. Impariamo ad aromatizzare le nostre pietanze con spezie ed agrumi, che possono insaporire ed esaltare i nostri piatti senza alterarne il contenuto calorico. E nelle grandi occasioni il motto è: non esagerare e saper scegliere”.

Un ultimo consiglio?

“Aspettando il capodanno e godendo di qualche giornata di riposo dalle attività lavorative, è possibile aumentare l’attività fisica, dedicando del tempo per fare qualche passeggiata in più, o regalandosi un po’ di moto all’interno delle piscine termali abbondantemente presenti nel nostro territorio”.

Dott.ssa Cristina Presotto
Specialista in Biologia della Nutrizione
Riceve presso Centro Medico Rovigo – Bianalisi Veneto
ROVIGO – Tel. 0425 31681
www.centromedicorovigo.it

Le più lette