Home Padovano Piovese Illuminazione di Piove di Sacco, entro fine anno il bando per il...

Illuminazione di Piove di Sacco, entro fine anno il bando per il quarto stralcio

Il Comune impegna 380mila euro per potenziare e migliorare il servizio

Approvato dalla Giunta comunale il progetto di fattibilità del quarto stralcio della riqualificazione dell’illuminazione pubblica della città e delle frazioni. Il quadro economico prevede un impegno di risorse da parte del Comune per 380 mila euro. Se da una parte saranno sostituite le vecchie lampade ad alto consumo, dall’altra si andrà a portare il servizio dove ancora non c’è e dove al momento sono presenti dei singoli punti luce. In talune circostanze si provvederà anche alla sostituzione dei pali e al rifacimento delle linee elettriche.

 

Gli interventi più importanti riguarderanno, tra le altre, via Ansedisio, via Breo, via Nitriera, via Piave, via Rusteghello e via XXIV Maggio. Saranno illuminati anche gli incroci tra via Salvo d’Acquisto e via Trento e tra via Trieste e via Beverare. Un’illuminazione che punta anche alla riqualificazione è quella che sarà data ai giardini pubblici che si trovano vicino alla stazione degli autobus, tra viale Europa e via Marconi. Ad Arzerello arriverà la luce nel tratto attualmente sprovvisto tra via Cristo e via Rialto.

Il progetto del quarto stralcio stima anche gli effetti da un punto di vista del risparmio energetico. Le lampade a led richiederanno una potenza installata in sostanza dimezzata. La possibilità poi di diminuire il flusso luminoso nelle ore centrali notturne mediante il reattore elettronico in dotazione a ciascun nuovo apparecchio e tenendo conto delle attuali dispersioni, alla fine il risparmio energetico sarà di un 60% rispetto alla situazione attuale.

“Entro fine anno – dichiara il vicesindaco Lucia Pizzo – prevediamo di approvare il progetto esecutivo e di bandire la gara d’appalto. Il dato di fatto è che dal 2016 a oggi è stato investito, per un intervento suddiviso in quattro stralci, qualcosa come un milione di euro. Non si è puntato solo all’efficientamento energetico con la sostituzione delle lampade, ma sono stati cambiati anche dei sostegni e installati nuovi punti luce. In particolare, nel quarto stralcio sarà finalmente realizzata l’illuminazione del parcheggio dello stadio Vallini. Ciò garantirà, come fattore aggiuntivo, maggiore sicurezza a chi percorrerà a piedi e in bicicletta viale Madonna delle Grazie per raggiungere il santuario e il centro storico”.

Il Comune sta ragionando anche sulla gestione complessiva del sistema di illuminazione pubblica. “Stiamo anche valutando – aggiunge la Pizzo – l’opportunità, a partire dal prossimo anno, di una gestione diretta degli impianti e di prolungare l’accensione notturna. Nella prospettiva sono stati assunti degli operai con qualifica di elettricisti”.

Alessandro Cesarato

Le più lette