Porto Tolle: “Servono interventi per la pubblica incolumità”

“Chiediamo attenzione per la scuola e la palestra di Scardovari perchè ritengo siano il primo presidio di vita per una frazione come la nostra, seconda per numero di abitanti del Comune, ma prima per economia”.

Sono queste le dure parole della consigliera di opposizione Silvia Siviero nel rendere noto i contenuti di una interrogazione, firmata dall’intero gruppo di minoranza, la cui problematica verrà discussa nel prossimo consiglio comunale.

Gli interventi – si evince dal documento – si renderebbero necessari per la presenza della muffa che rende gli ambienti poco salubri, dai servizi igienici poco adeguati, dall’intonaco delle pareti danneggiato dalle infiltrazioni dai finestroni e dal tetto.

Una situazione che peggiora ad ogni temporale, soprattutto dopo quello avvenuto lo scorso agosto. Secondo i consiglieri di opposizione, ad ogni temporale, si allagherebbe infatti parte della palestra gli spogliatoi e i ripostigli della parte ovest dell’edificio pubblico. Nell’interrogazione inoltre, fanno presente le pessime condizioni della strada e del marciapiede davanti alla scuola, che potrebbero diventare motivo di criticità per l’incolumità pubblica.

“Spero – conclude la consigliera – che la giunta si metta al lavoro per progettare al più presto un’adeguata ristrutturazione degli edifici, rendendo accogliente e più salubre un luogo frequentato dai ragazzi”. Nel contempo auspica che la giunta Pizzoli “si attivi con interventi di manutenzione per la messa in sicurezza della pubblica via di accesso ad uno dei servizi più importanti per la comunità”.

Guendalina Ferro

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento