Home Cucina Saccottini di pasta fillo ai tre gusti

Saccottini di pasta fillo ai tre gusti

Gli ingredienti per 4 persone

-1 confezione di pasta fillo fresca

– 400 ml di panna fresca

-2 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato

– 2 uova

– 2 tuorli

– 1 limone

– 1 pera

– 1 manciata di gherigli di noce

– 30 g di formaggio tipo Asiago

– lamelle di mandorle q.b.

– 4 topinambur – origano q.b.

– 1 piccola cipolla

– 1 grossa patata

– 1 cucchiaio di pesto

– 30 g di crescenza

– 1 manciata di pinoli

– olio evo q.b.

– burro q.b.

– sale q.b.

– pepe q.b.

La pasta fillo è un ingrediente tradizionalmente utilizzato nella cucina mediorientale, che può essere impiegato per realizzare secondi piatti o antipasti originali. Piatti che si possono realizzare anche con il Bimby. Scopriamo, ad esempio, come preparare un delizioso manicaretto che può ben impressionare gli ospiti delle feste.

Mescolate nel boccale del Bimby la panna, il parmigiano reggiano grattugiato, sale, pepe, le uova e i tuorli. Avviate a velocità 5 e frullate per 1 minuto. Dividete la pera in 4 spicchi, sbucciateli, eliminate le parti di torsolo e affettateli, dividendo poi le fettine a metà; quindi irroratele con succo di limone. Sbucciate i topinambur, irrorateli con succo di limone, metteteli nel recipiente del Bimby e tritateli grossolanamente per 20 secondi a velocità 5. Procedete allo stesso modo con la cipolla. Aggiungete nel Bimby una noce di burro, un filo di olio, sale e pepe e rosolate la cipolla tritata a 100°C in senso antiorario per 2 minuti.

Aggiungete i topinambur e cuocete allo stesso modo per altri 5 minuti; poi regolate di sale e pepe e profumate con l’origano. Tagliate la patata a cubetti e metteteli nel cestello del Bimby. Inserite il cestello nel boccale e aggiungete una quantità di acqua sufficiente a sfiorare il fondo del cestello e avviate a temperatura Varoma per 15-20 minuti a seconda della dimensione dei cubetti. Condite i cubetti di patate con il pesto e un filo di olio.

Tagliate la pasta fillo con le forbici in quadrati di 10-12 cm di lato. Sciogliete 80 g di burro nel boccale del Bimby a 80°C, velocità 3 per 1-2 minuti. Spennellate di burro fuso 4 fogli di pasta fillo, disponendoli uno sull’altro e sistemateli in uno stampino individuale del tipo usa e getta spennellato di burro; procedete allo stesso modo, preparando altri 11 cestini, facendo sempre fuoriuscire le punte di pasta fillo. Riempite 4 tartellette, che avrai lasciato negli stampini con pere, noci e qualche cubetto di Asiago. Riempite altre 4 tartellette con i topinambur e quindi con le mandorle a lamelle.

Riempite infine le ultime 4 tartellette rimaste con le patate al pesto, qualche ciuffetto di crescenza e qualche pinolo. A questo punto dovrete versare in ciascuna tartelletta un po’ di composto di panna e uova, senza eccedere ma solamente per coprire a filo il ripieno. A questo punto i saccottini possono essere infornati a na temperatura di 180°C per un tempo di cottura di circa 15-20 minuti. Una volta adeguatamente dorati possono essere serviti in tavola.