Home Veneziano Miranese Sud Spinea: Natale, pioggia di eventi sul territorio

Spinea: Natale, pioggia di eventi sul territorio

Il tradizionale mercatino sarà collocato quest’anno in piazza Fermi, al posto di via Roma. L’11 dicembre in piazza Cortina sarà allestito l’albero di Natale europeo. A Crea e Fornase il 5 e 6 gennaio, festa della Befana

Mercatini, spettacoli, gastronomia e beneficenza. Questi sono alcuni ingredienti del Natale di Spinea. La Pro Loco locale, le associazioni e il Comune, in collaborazione con Confesercenti, Confcommercio, Coldiretti e artigiani, organizzano un programma ricco di appuntamenti. La novità di quest’anno sarà la locazione del mercatino natalizio che, invece che in via Roma, sarà collocato in piazza Fermi.

Il tradizionale mercatino della vigilia aprirà nel pomeriggio di sabato 21 e terminerà martedì 24. Oltre trenta espositori selezionati occuperanno la piazza: operatori del proprio ingegno, bancarelle di produttori agricoli a Km0 zero e altri con prodotti gastronomici eccellenze della regione. Nella piazza sarà allestito un palco coperto dove si alterneranno esibizioni di musica, una cantante lirica, orchestre, scuola di danza, e animazione per bambini.

Non mancherà la parte benefica e, per tutto il periodo, sarà presente Telethon con i cuori di cioccolato, a sostegno della ricerca, e domenica 15 il raduno delle Harley Davidson dedicato alla raccolta fondi per associazioni benefiche. Domenica 22 si terrà lo Spritz lungo cento metri e la corsa dei babbo natale. Lunedì 9 e martedì 10, al teatro Bersaglieri, si terrà lo spettacolo di danza: “Lo schiaccianoci” di Tchaikovsky, proposto dall’Accademia Veneta di Danza e balletto di Clara Santoni. Grande orgoglio per Spinea sarà la partecipazione della stella del balletto Letizia Giuliani ballerina e sceneggiatrice spinetense. Lo spettacolo è gratuito ed è dedicato ai bambini delle scuole, con una replica serale per gli adulti.

“La città non sarà chiusa al traffico perché gli eventi si terranno in piazza – dice Massimo Franco presidente Pro Loco. La piazza è un’arena naturale che si presta alla realizzazione di spettacoli di un certo peso”. Saranno chiamati a partecipare anche 900 bambini spinetensi, alunni delle scuole elementari e dell’infanzia che, con i loro insegnanti, l’11 dicembre in piazza Cortina, decoreranno il grande albero di Natale europeo. L’evento ludico, arricchito da musica e dalle animazioni di tre trampolieri e tanta neve, vedrà l’allestimento dell’albero con gli addobbi arrivati da tutta Europa.

L’addobbo dell’albero europeo sarà realizzato grazie all’adesione di Spinea, con cinque plessi scolastici (Marco Polo, Anna Frank, Collodi Grimm, Andersen, Vivaldi) al progetto europeo di “scambi di decorazioni natalizie” promosso dal Centro Europe Direct Wrexham, Galles – Regno Unito e Europe Direct Venezia. A concludere le feste natalizie due appuntamenti a Crea e Fornase con l’arrivo della Befana: la sera di domenica 5 gennaio con l’associazione Crea e il pomeriggio di lunedì 6 con l’associazione Fornase.

Roberta Pasqualetto

Le più lette