Home Veneziano Miranese Sud Controllo di vicinato, boom di adesioni a Spinea

Controllo di vicinato, boom di adesioni a Spinea

Le zone di Spinea in cui i volontari hanno aderito al progetto sono: via Rossignano, Martiri, Graspo de Uva, via Bennati, Cici, Villaggio dei Fiori, via Costituzione, Fossa, Fornase e Capitanio

Lo scorso dicembre si è tenuto un incontro pubblico con l’amministrazione comunale e l’associazione Controllo del Vicinato. All’incontro, molto partecipato, erano presenti i volontari e i coordinatori dei 10 gruppi di Spinea.

Le zone di Spinea dove i volontari dell’associazione hanno aderito al progetto sono: via Rossignago, via Martiri, Graspo de Uva, via Bennati, via Cici, Villaggio dei Fiori, via Costituzione, Fossa, Fornase e via Capitanio. I coordinatori sono 10 per oltre un migliaio di volontari che hanno aderito. Antonella Chiavalin, vicepresidente nazionale Controllo del Vicinato e responsabile regionale dell’associazione, ha spiegato i principi dell’associazione e l’ottica di sicurezza partecipata, con cui aderiscono i cittadini, che svolgono un’attività di osservazione segnalando nei gruppi whatsapp e ai propri coordinatori, situazioni ed eventi attinenti la sicurezza urbana.

Gli aspetti operativi, rispetto alle segnalazioni provenienti dai cittadini, sono gestiti dalle forze dell’ordine, dalla Polizia municipale dell’Unione. Il Cdv è un modo di comunicare che riprende le sane abitudini del buon vicinato, e che comprende anche uno sguardo agli anziani e ad altre piccole accortezze riguardanti il proprio quartiere. Durante la serata si è parlato della privacy all’interno dei gruppi, del comportamento da tenere, dei limiti e delle motivazioni e la stretta collaborazione con forze dell’ordine. Il gruppo controllo del vicinato a Spinea è attivo da 6 anni. I presenti hanno chiesto al sindaco Martina Vesnaver informazioni in merito alle telecamere che ci sono nel territorio, anche a quelle che andranno a incrementare il sistema esistente.

Alla fine dell’incontro, viste le numerose richieste dei presenti, sono state fatte delle precisazioni sui numeri utili ai quali rivolgersi. Per la Polizia locale: numero della centrale operativa è 041.2747070 (24 ore su 24) o il numero verde 800316323. Gli orari di ricevimento al pubblico: Mirano Via Belvedere n. 6 dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e a Spinea, Via Unità n. 51, il lunedì, mercoledì e sabato dalle 10 alle 12. Invece per rivolgersi all’Oipa Italia (Organizzazione internazionale protezione Animali) dedicata alla prevenzione e repressione del maltrattamenti degli animali, si possono avere informazioni al numero 041-5085951, la sede si trova al comando di Polizia locale ed è aperta il mercoledì dalle 15 alle 18. L’associazione Controllo del Vicinato sta già organizzando un altro incontro per febbraio.

Roberta Pasqualetto

Le più lette