Home Rodigino Rovigo Finalmente riaperto il multisala a Rovigo

Finalmente riaperto il multisala a Rovigo

A poco più di due anni dall’incendio che ha decretato la chiusura del Cinergia tornano i film con Notorious. “Per il momento partiamo con l’apertura di 6 sale, che danno la disponibilità di 1.020 posti”

Rovigo ha finalmente una nuova multisala cinematografica, aperta esattamente dopo due anni e una settimana dallo spaventoso incendio che aveva costretto alla chiusura del Cinergia. Ha infatti aperto i battenti Notorious Cinemas, che si presenta con 6 sale, per un totale di 1.260 posti a sedere.

“Per il momento partiamo con l’apertura di 6 sale, che danno la disponibilità di 1.020 posti, pari cioè all’80% del totale” afferma soddisfatto l’amministratore delegato di Notorious Cinemas, Andrea Stratta, con un passato all’Uci Cinemas. Il primo spettacolo è andato in scena il mese scorso, riservato ad autorità e giornalisti, con il taglio del nastro, la maxi torta e il nuovo film di Ficarra e Picone, mentre dalle 14 di giovedì 12 dicembre il pubblico ha avuto accesso alla nuova sala multiplex 2.0.

“Abbiamo 2 sale grandi da 245 posti e 2 sale più piccole. Da gennaio saranno aperte le ultime due sale restanti” continua Stratta. Venti nuovi assunti, alcuni dei quali facevano già parte del Cinergia, con un indotto totale di una trentina di unità lavorative, se si tiene conto anche delle società che si occupano di manutenzione esterna e pulizie. “Dal 2012 ci occupiamo della distribuzione dei film – sottolinea Guglielmo Marchetti, presidente e socio fondatore di Notorious -. Nel 2014 abbiamo preso la decisione di quotarci in borsa. Il pubblico ama ancora andare al cinema. A Rovigo proponiamo spazi anche per le famiglie, visto che sono loro la fette più importanti dell’utenza. Notorious non è però solo cinema. Infatti viene proposta anche la vendita di hamburger, hot dog, pizze, più l’organizzazione di feste e compleanni. È stata creata la mascotte Greeny: un albero con tanto di bocca e braccia, che ben si abbina alla nostra politica ambientale ed ecologica”.

L’offerta è rivolta a tutte le classi sociali, con il biglietto a 4-5 euro durante la settimana. Con 27 euro è possibile acquistare la tesserina che prevede 5 ingressi. Una famiglia può utilizzarla anche con tre persone. I film d’essai saranno a prezzo speciale. “La ristrutturazione del cinema è partita lo scorso luglio – evidenzia Giueseppe Squillaci, proprietario dell’immobile che ospita il cinema -. Sono stati spesi più di 3 milioni di euro”.

È stata quindi ricordata la situazione trovata da Notorious nel primo sopralluogo: a dir poco critica, con tessuti e schermi collassati, visto che la temperatura raggiunta dall’incendio al piano sottostante il Cinergia aveva superato i 1.000 gradi. “Nel 2016 a Rovigo era stata raggiunta quota 334mila spettatori – conclude Stratta -. Noi puntiamo come minimo a eguagliare questo dato. Il costo del biglietto sarà di 9 euro intero, 6 euro ridotto, 5 euro per le rassegne speciali e i rivediamoli. Tornerà l’apprezzato Mercoledì delle Donne, con ingresso a 4,5 euro”.

Marco Scarazzatti

Le più lette