Home Padovano Padova Nord Reati, furti e spaccio in calo, “Ora Vigodarzere è più sicura”

Reati, furti e spaccio in calo, “Ora Vigodarzere è più sicura”

Un paese più sicuro. Questo, in sintesi, il quadro della sicurezza ricostruibile dai dati forniti dalla Prefettura.

Rispetto ai dati del 2017 e a quelli degli anni scorsi, i “numeri” dei reati compiuti a Vigodarzere nel primo semestre del 2019 evidenziano un arretramento evidente dell’azione della microcriminalità. Rispetto ai 302 reati contro il patrimonio registrati nel 2017 e ai 279 del 2018, l’andamento dei primi sei mesi del 2019 si arresta a 146 episodi. Quello che balza subito all’occhio è il calo dei furti.

Da gennaio a giugno 2019, i casi censiti dalle Forze dell’ordine riguardano 62 denunce contro le 134 di due anni fa e le 122 dell’anno scorso. I cittadini di Vigodarzere sembrano dormire sonni più tranquilli in particolare davanti ai numeri dei furti in appartamento, che sono stati appena 8 nel 2019, rispetto ai 59 del 2017 e ai 45 del 2018. I furti i negli esercizi commerciali si sono verificati nel 2019 soltanto una volta, mentre lo scorso anno gli episodi furono 5. Nel primo semestre del 2019 non si è mai verificata neppure una rapina. Due anni fa l’unico caso registrato avvenne ai danni di un’abitazione, ed anche l’anno scorso si verificò un solo episodio, ma ai danni di un’attività commerciale. Trend in ribasso anche per i casi di danneggiamento. Alle 26 denunce del primo semestre 2019 fanno riscontro le 51 del 2017 e le 47 del 2018.

A rendere particolarmente soddisfatto il sindaco Adolfo Zordan i dati sullo spaccio di stupefacenti. “Da inizio anno – sottolinea – non vi è stato un solo caso, mentre due anni fa gli episodi furono 5 per ridursi a 1 nel 2018. È un dato che mi fa piacere perché è, in qualche modo, rassicurante nei confronti delle nostre famiglie e dei nostri ragazzi. Ma in via complessiva, i dati forniti dalla Prefettura dimostrano che il nostro sforzo per restituire ai cittadini un paese più sicuro all’interno delle proprie case e attività è stato premiato.

Nicoletta Masetto

Le più lette