Home Padovano Padova Est Volontari di Ponte San Nicolò puliscono gli argini del Brenta

Volontari di Ponte San Nicolò puliscono gli argini del Brenta

Si è svolta, a inizio gennaio, l’azione di pulizia promossa dalle associazioni Brenta Sicuro e Campolongo Attiva con il patrocinio del Comune di Campolongo Maggiore. Importante la partecipazione con oltre 25 persone provenienti da vari paesi: tanti anche da Ponte San Nicolò, Camponogara, Sandon di Fossò, Sant’Angelo di Piove, Piove di Sacco ed ovviamente Campolongo Maggiore.

“Erano presenti – spiegano gli organizzatori- anche intere famiglie e tanti ragazzi, a dimostrazione che le recenti iniziative sull’ambiente hanno contribuito a creare sensibilità sul tema dell’abbandono dei rifiuti e della tutela dei nostri territori dal rischio idraulico, provocato dalla mancanza di manutenzioni oltre che dai cambiamenti climatici”. Anche questa volta è stato ingente il raccolto: in vari punti come gli argini del Brenta, alcune strade costeggiate da fossati, e del centro cittadino e le rampe di acceso ala strada dei Vivai, circa 10 quintali raccolti con alcuni grandi elettrodomestici, vari pneumatici, svariate bottiglie di vetro e tanta, tanta plastica. Il tutto immediatamente conferito in discarica.

“Da una parte, quindi – spiegano gli organizzatori – c’è stata grande soddisfazione per la nutrita e entusiastica partecipazione, per le tante immondizie raccolte, dall’altra una seria, e preoccupata, riflessione sull’inciviltà di pochi che costringono a costanti azioni di pulizia, all’installazione di fototrappole, all’assunzione di guardie ambientali. Di certo gli amici che si sono trovati in questa azione di pulizia non si arrenderanno e si ritroveranno per altre iniziative”.

Le più lette