Home Veneto A Padova musei gratis per le coppie a San Valentino

A Padova musei gratis per le coppie a San Valentino

Ingresso gratuito anche la prima domenica di ogni mese e in altre ricorrenze

Per la festa di San Valentino, venerdì 14 febbraio, ingresso gratuito per tutte le coppie al Museo Eremitani – escluse la Cappella degli Scrovegni e la mostra Novecento italiano. Un secolo di arte, a Palazzo Zuckermann e al Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea presso lo Stabilimento Pedrocchi.

Le coppie potranno entrare gratuitamente anche nel Salone di Palazzo della Ragione, dove è allestita Aion, mostra che coniuga l’incessante scorrere del tempo con il ripetersi costante del fenomeno migratorio: un’installazione dell’artista cosmopolita Louise Manzon composta da sculture, figure femminili ricoperte di materiali poveri, quali fili di ferro, frammenti di reti metalliche, cocci di ceramica, ma incoronate come vere regine.

Ingresso gratuito in queste sedi anche: l’8 marzo, Festa della Donna, per le donne; il 19 marzo, Festa del Papà, per i papà accompagnati dai figli al di sotto dei 18 anni; il 12 maggio Festa della Mamma, per le mamme accompagnate dai figli al di sotto dei 18 anni; in occasione del Giugno Antoniano (1-30 giugno), per cittadini, visitatori, fedeli e turisti; il 13 giugno, Festa di Sant’Antonio, per tutti quelli che si chiamano Antonio/a e varianti; il 2 ottobre, Festa dei Nonni, per i nonni accompagnati dai nipoti al di sotto dei 18 anni.

Ancora più estesa la promozione riservata a residenti a Padova e provincia, che la prima domenica di ogni mese possono entrare gratuitamente in tutte le sedi museali cittadine (escluse la Cappella degli Scrovegni e la mostra Novecento italiano. Un secolo di arte): Museo Eremitani, Palazzo Zuckermann, Loggia e Odeo Cornaro, Oratorio San Rocco, Oratorio di San Michele, Palazzo della Ragione, Museo del Risorgimento e dell’Età Contemporanea presso lo Stabilimento Pedrocchi e Casa del Petrarca ad Arquà Petrarca.

Le iniziative s’inseriscono nell’ambito delle attività promozionali dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova per far conoscere al grande pubblico il patrimonio artistico e culturale cittadino e renderlo consapevole della storia del territorio.