Home Rodigino Adria Adria: “Una holding del tempo libero”

Adria: “Una holding del tempo libero”

Nuovo direttivo per i Podisti Adria. Presidente, Claudio Rossi, che è subentrato a Graziano Cagnin.

Podisti Adria
Podisti Adria

Suo vice, Donatella Baratella, segretario Orlando Zaia, nel consiglio che vede anche Lorenzo Giordani, Alberto Martello, Sergio Pescara e Dario Sicchiero.

“Cercheremo di confermare quanto di buono sin qui fatto, dice Rossi, che è già stato presidente del sodalizio adriese dal 2013 al 2016 e, se possibile, aumentare la nostra presenza nel tessuto sportivo e sociale del territorio, offrendo la nostra professionalità, competenza e passione come guida per tutti coloro che vorranno avvicinarsi al podismo.

Ci vogliamo concentrare su tutto il movimento sportivo adriese che si avvicina al podismo, inteso non solo come corsa, ma anche come camminata organizzata ed assistita, come il cross e il ciclismo Mtb, ricercando partnership con le realtà sportive già presenti o nascenti qui ad Adria. Le intenzioni dei podisti Adria sono quelle di una grande “holding” del tempo libero all’aria aperta, per favorire il movimento e la salute fisica e mentale”.

Rossi, nella sua precedente presidenza, aveva introdotto tecnologia nuova, processi organizzativi trasparenti e facilmente comprensibili, caldeggiando la nascita del sito internet e del profilo Face book, offrendo collaborazione per la realizzazione delle manifestazioni podistiche di Cavarzere (The Runner’s Day), Baricetta (Canalonga) e la “Run for Parkinson”, sostenendo da sempre che la manifestazione ludico-motoria “Su e so per i Ponti” è la migliore di tutte, per la bellezza del percorso. (c.a.)

Le più lette