Home Rodigino Delta Al via il progetto culturale “Homo-Humus” presso il centro culturale di San...

Al via il progetto culturale “Homo-Humus” presso il centro culturale di San Basilio di Ariano nel Polesine

“Homo-Humus” è il progetto lanciato dall’associazione Cantieri Culturali Creativi con il supporto dell’associazione Città della Musica, la collaborazione del centro servizi volontariato, per far rivivere la “Rovra” la secolare quercia di San Basilio, crollata sei anni fa.

Un vero e proprio laboratorio didattico che si svolgerà nel centro culturale di San Basilio, due volte al mese da Gennaio a Maggio dalle 19.30 alle 21.30 e si concluderà con la performance di Giugno. Un laboratorio gratuito di arte pubblica tenuto dalla coreografa Romina Zangirolami e dall’attrice Beatrice Pizzardo, aperto ai Polesani di qualsiasi età e senza nessuna esperienza creativa.

“Racconteremo la storia del paesaggio circostante, e della “Rovra”, attraverso i vostri e nostri ricordi, le emozioni, e il vivere quotidiano della comunità coinvolta – spiegano le docenti -. Insomma un sentire comune. Proprio come un monumento dell’agire umano, il luogo diviene un territorio emotivo”. La performance finale è prevista il 26 giugno, occasione in cui ogni partecipante racconterà il rapporto emozionale con il paesaggio. Il primo incontro di laboratorio si terrà venerdì 10 gennaio, dalla 19.30 alle 21.30 presso il centro culturale di San Basilio di Ariano nel Polesine. Per informazioni, contattare l’associazione all’indirizzo direzione@cantiericulturalicreativi.it o al numero 342 0303926.

Guendalina Ferro

Le più lette