Home Padovano Conselvano Duomo di Conselve gremito per Ernesto Oliviero

Duomo di Conselve gremito per Ernesto Oliviero

Duomo di Conselve gremito per Ernesto Oliviero
Duomo di Conselve gremito per Ernesto Oliviero

Vinta la scommessa di riempire il Duomo di Conselve per affrontare un tema tutt’altro che “alla moda” ma ricco di significato e di spunti di riflessione. In tanti hanno voluto ascoltare le considerazioni di Ernesto Oliviero, fondatore del Sermig – Arsenale della Pace di Torino.

Un gruppo di giovani del vicariato di Conselve, durante la visita a Sermig l’estate scorsa, aveva invitato Oliviero ad aprire il primo degli incontri del 2020 dedicati appunto ad argomenti di attualità e approfondimento. Il fondatore del Sermig ha portato la sua testimonianza su come tradurre il messaggio evangelico nella vita quotidiana. Ha parlato di una «chiesa scalza, fatta di azioni quotidiane e di accoglienza, promuovendo una bontà che non sia buonismo ma partecipazione attiva». Ha più volte sottolineato il concetto di «restituzione» come condivisione di tempo, cultura, beni materiali con i più poveri, per la loro dignità.

Il ciclo di incontri promossi dal Vicariato di Conselve vuole costruire un percorso di conoscenza e approfondimento sui temi d’attualità per la comunità cristiana e tutta la società civile arricchito di volta in volta dalla partecipazione di personaggi di spicco con i quali dialogare e confrontarsi. Il prossimo appuntamento il 29 febbraio con Marco Tanduo, cantautore cristiano, in Duomo a Candiana alle 21. Quindi l’11 marzo Paolo Curtaz, autore di spiritualità, sarà in Duomo a Conselve. Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Le più lette