Home Padovano Conselvano I ragazzi di Tribano incontrano il magistrato Roberto Tartaglia

I ragazzi di Tribano incontrano il magistrato Roberto Tartaglia

In arrivo a Tribano il magistrato Roberto Tartaglia per portare le sue testimonianze ai ragazzi

Vivere nella legalità
Locandina dell’incontro con il magistrato Roberto Tartaglia

Il 29 febbraio 2020 alle ore 21,00 presso la Palestra Comunale della Scuola Media Don Paolo Galliero, nell’ambito dell’assegnazione delle Borse di Studio, la comunità di Tribano, insieme ai suoi ragazzi, incontrerà il magistrato Roberto Tartaglia. Una carriera iniziata come giovane procuratore antimafia a Palermo, Napoletano di nascita, ha fatto parte del Pull Antimafia  sostenendol’accusa nel processo stato mafia.

“Un incontro che si prospetta carico di forti emozioni – dichiara il sindaco Massimo Cavazzana -, nel quale i ragazzi avranno l’occasione di toccare con mano un testimone positivo dello Stato, un eroe dei nostri tempi”

La scuola deve scendere dalla cattedra e deve trasmettere ai ragazzi lo stimolo a costruire una società più giusta che non accetta il malaffarela droga, il gioco d’ azzardo, i soprusi – continua il primo cittadino -. La scuola deve creare un antidoto civile riattivando l’educazione civica fatta anche attraverso i più importanti testimoni dello Stato. Oggi al mafia è organizzata dappertuttoe noi abbiamo l’obbligo di contrastarla sconfiggendo l’omertà che può portare alcuni  nostri ragazzi a diventare complici e schiavi delle trappole che in maniera industriale il malaffare gestisce nel nostro territorio. La lotta alla mafia deve partire dai banchi di scuola, dalla cultura, dalla conoscenza, dai principi della nostra Costituzione”.

“Dobbiamo creare delle forze trasversali per guidare i nostri ragazzi alla riconquista di Stili di Vita Sani riconquistando passo dopo passo gli spazi che in questi ultimi anni sono stati persi – conclude il sindaco -. C’è la necessità di fare conoscere i nostri migliori testimonial”.

RobertoTartaglia sarà intervistato da Giorgio Ghirello, studioso del fenomeno mafioso. Saranno inoltre preziose le testimonianze che gli ex studenti diplomati e laureati della nostra comunità, ospiti della serata, gentilmente metteranno a disposizione dei giovani presenti.

Le più lette