Home Padovano Piovese L’Einstein è tra i migliori licei scientifici italiani

L’Einstein è tra i migliori licei scientifici italiani

Con un indice Fga di 86,35/100, l’istituto di Piove di Sacco si piazza al settimo posto

L'istituto Einstein al settimo posto nella classifica dei migliori licei italiani
L’istituto Einstein al settimo posto nella classifica dei migliori licei italiani

L’Einstein entra nella top ten dei migliori licei scientifici italiani. È quanto emerge dall’indagine di Eduscopio della Fondazione Agnelli, stilata sulla base dei dati aggiornati su come le scuole superiori di tutta Italia preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Sulla base di più parametri, come i crediti formativi e i voti di esame conseguiti dagli studenti diplomati nei singoli istituti al termine del primo anno di università, viene formulato l’indice Fga, sul quale punteggio si basa la graduatoria. Il migliore liceo scientifico italiano è risultato il Copernico di Bologna, con un indice Fga di 88,99/100. Qui il 90% dei diplomati che si immatricola supera il primo anno di università. Il liceo piovese si è piazzato al settimo posto con un indice Fga di 86,35/100. L’85% dei diplomati (in media 76) si immatricola e supera il primo anno di università.

“Il settimo posto – ha commentato Alessandra Buvoli, dirigente dell’intero istituto che conta 1.350 studenti – crea naturalmente grande soddisfazione. Il risultato comunque non è isolato. Già da qualche anno i nostri licei, non solo lo scientifico ma anche il linguistico e quello delle scienze umane, si posizionano nei primissimi posti della classifica locale, non solo per l’eccellenza dei riscontri all’università ma anche per il tasso di inclusione, cioè il numero di studenti che arrivano a diplomarsi regolarmente in cinque anni, che nella nostra scuola risulta significativamente più alto di quello di molte altre.

I diplomati con il massimo dei voti sono stati 15, di cui 1 con lode, nel 2017, 15, di cui 3 con lode, nel 2018 e 19, di cui 4 con lode, nel 2019. Da cinque anni le iscrizioni alle classi prime crescono interrottamente e riteniamo che questo sia anche frutto del passaparola di studenti ed ex studenti che testimoniano la qualità del nostro istituto sia con i brillanti risultati universitari che con il benessere e il senso di appartenenza che caratterizza la loro esperienza scolastica, fatta di un percorso curricolare di alta qualità e di numerose attività come viaggi all’estero, teatro, musica, sport e incontri letterari e scientifici”.

“Sono orgoglioso – ha commentato il sindaco Davide Gianella – che finalmente la nostra scuola piovese, dopo tanto lavoro e tanti sacrifici, abbia raggiunto questi risultati. La qualità è quella che fa la differenza. Credere nella scuola significa investire. Siamo sempre a disposizione per continuare a fare squadra con i nostri istituti superiori anche per migliorare sempre di più gli spazi dedicati all’insegnamento”.

Alessandro Cesarato

Le più lette