giovedì, 29 Settembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomePadovanoBassa Padovana“Lo stato di salute dei fiumi sta migliorando”

    “Lo stato di salute dei fiumi sta migliorando”

    Banner edizioni

     

    Luca Marchesi, neo direttore generale dell’Arpav, rivela che l’81% delle stazioni presenta valori positivi

    “Lo stato di salute di fiumi e laghi veneti va chiaramente verso un lento ma costante e ben percettibile miglioramento”. L Lo assicura Luca Marchesi, nuovo direttore generale di Arpav, commentando il Rapporto delle acque superficiali del Veneto. I laghi e i fiumi sono controllati dall’Agenzia con una rete di monitoraggio composta da 368 stazioni per i controlli chimici (304 nei fiumi e 64 nei laghi) e 90 per i controlli biologici (50 nei fiumi e 40 nei laghi). Lo studio è il risultato dell’analisi di 165.430 analisi.

    Il vero dato confortante è questo: l’81% delle stazioni monitorate nel 2018 ha presentato valori positivi per le acque venete. La percentuale di stazioni che ricadono nei valori “elevato” e “buono” tende ad aumentare nel tempo, raggiungendo valori compresi tra il 60% e il 70% negli ultimi dieci anni. Le stazioni nel livello “scadente” si mantengono in numero molto basso, inferiore a 10, e non si rilevano stazioni con valore “pessimo”. Puntualizza Marchesi: “Il miglioramento va sicuramente attribuito alle norme ambientali sugli scarichi più rigorose, alla realizzazione di infrastrutture – fognature e depuratori – e alle misure previste dai piani di gestione delle autorità di distretto idrografico”.

    Nicola Cesaro

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni