Home Padovano Camposampierese Est Loreggia: “La farina di Matilde” aiuta i bambini malati

Loreggia: “La farina di Matilde” aiuta i bambini malati

Il ricordo della figlia, scomparsa prematuramente a soli 10 anni, ha spinto il padre a una raccolta fondi con la quale aiuterà l’hospice pediatrico

Il ricordo di Matilde Salvalaggio rivivrà a casa sua, a Loreggia, tra le pizze che amava preparare con il papà Gianni, contitolare col fratello della pizzeria “La Rotonda”, e negli aiuti che arriveranno ai bambini dell’Hospice pediatrico di Padova. Per ricordare la figlia morta a soli dieci anni papà Gianni ha, infatti, creato un impasto esclusivo: “La farina di Matilde”.

La farina, nata dal cuore di papà, è una miscela di farina di grano tenero integrale, semola di grano duro, farina di soia integrale e farina di mais gialla, proteica, adatta a lunghe lievitazioni e impasti con pre-fermenti. L’artigiano pizzaiolo, e non solo, ne ricaverà prodotti grazie ai quali saranno raccolti fondi per “L’Isola che c’è” di Padova che si occupa di seguire bambini con problematiche di dolore e malattie inguaribili e loro famiglie, sostenendo le attività del Centro Regionale per le cure palliative e terapia del dolore pediatrico Hospice Pediatrico di Padova.

Matilde, che ha lasciato i genitori Gianni e Adriana, la sorella Carlotta e i nonni, è mancata l’8 febbraio 2015 proprio all’Hospice pediatrico di Padova dov’era stata ricoverata il 14 dicembre 2014. Alla bimba – che, mentre si recava in auto con la mamma a fare le terapie, cantava – era stato diagnosticato un anno prima un tumore al cervello.

Un’iniziativa voluta in collaborazione con il Molino Giovanni Bigolin di Rossano Veneto che ha ideato la farina di Matilde con l’intento di creare buoni prodotti da forno, ma anche per aiutare chi soffre. Infatti, il Molino Bigolin devolverà una parte dei proventi della vendita della farina all’associazione “L’isola che c’è”.

Preparazioni e manicaretti vari realizzati con “la farina di Matilde” sono stati proposti, nel corso della presentazione, da papà Gianni con i colleghi Pierluigi Squizzato e Mauro Pozzer e l’ausilio del mastro birrario Matthias Muller per gli abbinamenti con le birre. Il sito dal quale poter acquistare la farina è: www.ilmanualedellapizza.it/la-farina-di-matilde.php.

Le più lette