Home Veneziano Miranese Nord Martellago: “Gli impianti sportivi costano troppo”

Martellago: “Gli impianti sportivi costano troppo”

Perplessità di Unione Civica sull’investimento da quasi 3 milioni per rifare il look agli impianti di via Trento. L’amministrazione comunale è pronta a valutare le priorità: “ma intanto si va avanti col primo stralcio”

Dubbi dell’opposizione nell’ultimo consiglio del 2019 sull’entità dell’investimento per i nuovi impianti sportivi di via Trento, i cui costi arriverebbero, da previsione, a quasi tre milioni di euro. La giunta ha infatti approvato il progetto di fattibilità per un importo complessivo di 2,8 milioni. Previsti due stralci, il primo in partenza già quest’anno da 1,2 milioni. L’amministrazione ha comunque dimostrato apertura nel valutare in seguito le priorità con cui procedere, intanto però si va avanti con il primo step con lo scopo di ottenere l’omologazione Coni.

Da Unione Civica sono arrivate molte perplessità per voce del consigliere Alessio Boscolo che ritiene giusto l’adeguamento, ma nello stesso tempo si domanda: “che bisogno ha il nostro paese di un impianto di livello quasi olimpionico? Sarebbe sufficiente sistemare la struttura e costruire i nuovi spogliatoi. Eravamo partiti da una previsione di 300mila euro e adesso siamo arrivati a tre milioni”.

Preoccupazioni della minoranza arrivano comunque anche per il milione stanziato nel 2022 per l’archivio comunale, ritenuto anche questo un intervento al momento non prioritario. “È una necessità per gli uffici, ma ci ragioneremo”, ha comunque dichiarato l’assessore ai Lavori Pubblici, Luca Faggian che sui nuovi impianti sportivi, ha replicato sottolineando l’importanza di una manutenzione che mette al primo posto la sicurezza dei ragazzi e giovani, si tratta di centinaia di atleti, che frequentano l’impianto. Tanto per dare un’idea solamente rifare la pista di atletica costerà 600mila euro ha spiegato infatti l’assessore.

Moreno Bernardi di Unione Civica ha puntato invece il dito su tutti gli interventi aggiuntivi, dalla sala stampa al ristorante: “D’accordo mettere in sicurezza la struttura – ha detto il consigliere di minoranza – ma ci sono sicuramente altre priorità a Martellago. I mutui ci preoccupano. Non siamo per il no a questo intervento, ma sono stati inseriti lavori non indispensabili”. Boscolo ha aggiunto: “Con un costo del genere da sostenere, come faremo a sistemare i marciapiedi e le strade, ad affrontare le criticità idrauliche o le emergenze sociali?”.

L’opposizione resta infatti preoccupata per i conti del Comune, visto anche i costi sostenuti per ristrutturare il municipio. Pur tra le polemiche il bilancio 2020-22 è stato approvato da tutta la maggioranza, mentre il vicesindaco Alberto Ferri ha rassicurato sulla salute dei conti pubblici.

Elena Callegaro

Le più lette