Home Padovano Bassa Padovana Monselice si tinge di rosa per il Giro d'Italia

Monselice si tinge di rosa per il Giro d’Italia

Monselice si prepara ad accogliere la carovana rosa il 22 maggio, numerose le iniziative collaterali sotto la Rocca

Giorgia Bedin all'inaugurazione del Giro d'Italia
Monselice in rosa: nel 2019 un sindaco donna, nel 2020 il Giro d’Italia

“Nel 2019 Monselice ha avuto per la prima volta un sindaco donna, nel 2020 sarà per la prima volta città di tappa del Giro d’Italia. Chissà cosa ci aspetta nel 2021”. Ha esordito così il sindaco Giorgia Bedin alla conferenza stampa di presentazione del Giro d’Italia a Monselice. Di fronte a una sala gremita, il primo cittadino della Rocca ha presentato l’evento che vedrà la città della Rocca ospitare la 13esima tappa della gara ciclistica, il prossimo 22 maggio.

“Il comitato tappa è il cuore pulsante della manifestazione, a fianco e per l’amministrazione comunale” ha sottolineato il primo cittadino che ha, poi, passato in rassegna gli eventi organizzati da qui al giorno della tappa. A partire dai monumenti della città illuminati di rosa fino ad arrivare alla notte rosa del dopo tappa, non mancheranno concorsi per scuole e per le vetrine dei negozi, corsi di educazione stradale e una rassegna letteraria dedicata alla storia del ciclismo.

Il primo maggio, poi, si svolgerà la gara ciclistica per allievi “Ciao Nicola!” e il 10 la pedalata “Sulle orme del Giro” in cui verrà percorsa una parte della tappa con successiva visita dei musei. Presenti alla conferenza stampa, oltre all’Amministrazione comunale di Monselice, anche Cristiano Corazzari, Assessore regionale allo sport, Loredana Borghesan quale delegato della Provincia e sindaco di Montagnana, Arianna Lazzarini parlamentare e sindaco di Pozzonovo, uno dei comuni attraversato dal Giro, Igino Michieletto, presidente regionale e Giorgio Martin presidente provinciale Federciclismo.

A far emozionare i presenti le parole dei campioni Silvio Martinello, Diana Ziliute e Alessandro Ballan. Facendo sue le parole di Indro Montanelli, Giorgia Bedin ha concluso con un augurio “Il Giro d’Italia ha uno strano potere, quello di trasformare in domenica ogni giorno della settimana. E spero sarà così anche per Monselice”.

Martina Toso

Le più lette