Home Padovano Padova Nord Più sicurezza davanti alle scuole a Cadoneghe

Più sicurezza davanti alle scuole a Cadoneghe

Eliminati due parcheggi a ridosso del passaggio pedonale degli alunni diretti alla Zanon, divieto di sosta in via Montale vicino alle Poste

Numerose le modifiche alla viabilità comunale di Cadoneghe decise di recente dall’amministrazione comunale tramite una serie di ordinanze. In via San Pio X, dopo dieci anni, è stato ripristinato il doppio senso di circolazione nel tratto compreso tra le vie Petrarca e Colombo, per mettere fine a una situazione e pericolo in corrispondenza degli accessi alla scuola elementare e all’asilo di via Zanon. Gli automobilisti in arrivo da via Gramsci erano infatti costretti a deviare nelle vie Petrarca e Zanon, assai più strette del tratto dove è stato ripristinato il doppio senso e già congestionate nelle ore di ingresso e uscita dei bimbi dagli istituti.

Si è quindi ritenuto opportuno ridurre la presenza di auto in queste vie, consentendo alle auto di proseguire dritte fino a incontrare via Colombo. È stato quindi istituito il divieto di sosta h24 nel lato est di via San Pio X. A ridosso del passaggio pedonale utilizzato dagli alunni della Zanon, sono stati inoltre eliminati due parcheggi per garantire una maggiore sicurezza dei bambini. In via Montale, in seguito a numerose segnalazioni di residenti riguardanti la pericolosità dell’uscita dal parcheggio delle Poste, dell’immissione da via Pavese e della curva a gomito di via Morante, è stato disposto il divieto di sosta h24 su entrambi i lati della strada.

Divieto di sosta permanente anche sul lato ovest di Via Piave, dove prossimamente sarà realizzato un passaggio pedonale. In via Guido Franco è stato realizzato un nuovo parcheggio per disabili all’altezza dell’incrocio con via Di Giacomo, con la duplice funzione di fornire un servizio, necessario e mancante in quel tratto di strada, e di evitare la limitazione di visibilità per coloro che si immettono da via Ungaretti, dal momento che nelle vicinanze dell’incrocio sostavano spesso camion e furgoni.

In via Garibaldi è stata regolamentata una situazione di fatto che vedeva alcuni automobilisti parcheggiare nello spazio tra la rotonda di via Silvestri e il fabbricato adiacente, creando pericolo alla circolazione dei pedoni. Si è quindi delimitato uno spazio a esclusivo uso passaggio pedonale e un’area all’interno della quale le auto potranno parcheggiare in maniera ordinata e senza intralciare la circolazione o il passaggio dei pedoni. Più avanti, sempre in via Garibaldi, saranno realizzate nuove strisce bianche e un nuovo passaggio pedonale di fronte alla macelleria Pittarello.

“ Si tratta di una serie interventi motivati dal buonsenso oltre che dalle segnalazioni dei nostri cittadini. Tutte realizzazioni il cui obiettivo è quello di aumentare la sicurezza degli utenti della strada e, in particolare, dei bambini – spiega il vicesindaco e assessore alla viabilità, Devis Vigolo –. Il nostro auspicio è che siano propedeutiche a una più generale riorganizzazione della viabilità nel territorio comunale. Una sistemazione che passerà attraverso significativi investimenti previsti in bilancio 2020”.

Nicoletta Masetto

Le più lette