Home Rodigino Delta Porto Viro dice addio a “Boschetto”: si cambia

Porto Viro dice addio a “Boschetto”: si cambia

La famosa area verrà rinnovata e farà posto a un b&b. A parlare dei nuovi progetti è Nicoletta, la figlia di ‘Bertino’

L'area di Boschetto in una foto storica
L’area di Boschetto in una foto storica

Ci sono edifici e luoghi che diventano punti di riferimento per un’intera città e che quando cambiano lasciano spazio ai ricordi che ognuno vi aveva legato. È il caso dell’incrocio di Porto Viro tra via Torino e via dei Pini, zona da tutti conosciuta come ‘Boschetto’ (dal nome dello storico bar trattoria); la casa che sorge nei pressi della rotonda è da tempo trascurata, ma per molti anni è stata abitata dalla famiglia Ferro e in particolare da Alberto ‘Bertino’ che vi ha gestito un distributore di benzina dal 1978 al 1998.

E proprio la figlia di Bertino, Nicoletta Ferro, entrandoci per un’ultima volta, l’ha voluta ricordare con commozione: “Trent’anni della mia vita li ho passati qui, nell’incrocio, nel bivio di due strade. I rumori me li porterò nel cuore, come pure il silenzio di quando il bar era chiuso per turno. Entrarci dentro è stato un tuffo al cuore: rivivere il passato mentre lacrime mi rigavano il viso. Tantissime gioie, alcuni dolori.”

“Questa casa ha accolto tantissima gente ed era riferimento per molti – continua -, visto che c’era la pesa pubblica e il distributore di mio papà; tutti sapevano dove abitavo, ero facile da collocare. Avevamo molti clienti da Loreo perché anni fa non tutti i distributori avevano il gasolio”.

Tra pochi giorni inizieranno dei lavori straordinari: “L’opera che ne verrà fuori sarà fantastica e sono sicura sarà apprezzata – conclude Ferro -. Gli amici che hanno preso la proprietà la stravolgeranno in meglio e ne faranno un b&b bellissimo. Sarà sempre nel mio cuore questo angolo di città, anche se cambierà. Grazie a Michele ed Adriano Bersani per avermi fatto vedere come sarà il risultato finale e per avermi fatto entrare per un saluto d’addio”.

Fabio Pregnolato

Le più lette