Home Trevigiano Treviso Ovest Successo per il Carnevale di Istrana

Successo per il Carnevale di Istrana

Il carnevale istranese è stato uno dei primi ad iniziare, tra balli, canti, musica e la tradizionale sfilata dei carri allegorici

Carnevale di Istrana
Carnevale di Istrana

Lo Stregatto, Dumbo, la dea con i serpenti in testa, animali mitologici, la giungla, il diavolo ma anche un mondo fatto di caramelle. Questi i carri che hanno incantato e fatto divertire i cittadini di Istrana a suon di musica, balli scatenati e una pioggia di coriandoli colorati in mezzo ai quali, qualche mascherina ci aveva infilato anche alcune caramelle.

Il Carnevale di Istrana, tra i primi della provincia ad andare in scena, ha fatto un tutto esaurito con una sfilata che ha visto la chiusura da parte del carro del Noi di Sala “BenvenuBenvenuti nell’Olimpo”.

La grande novità di quest’anno però è stata la sfilata delle mascherine alla quale, nel pomeriggio, hanno preso parte una decina di bimbi di tutte le età vestite da principesse, fatine, draghi, clown, fiorellini e da supereroi come Batman, Superman e l’incredibile Hulk.

Tanta l’emozione dei piccoli nel salire sul palchetto allestito in piazzetta Franceschetti che si sono sfidati sotto gli occhi dei genitori altrettanto entusiasti.

Alla sera invece la sfilata dei carri. Ad aprire le danze quello di Trevignano “Il regno dell’allegria”, seguito da quello “Candylandia” di Castagnole, “Saluti da” di San Gaetano, “Sonic” di Falzè di Trevignano e Signoressa, “Medusa” di Porcellengo. Immancabile anche quello con i simboli della Walt Disney creato da Santa Cristina e quello a tema giungla con tanto di animali feroci di Musano chiamato “Un’avventura nella giungla”.

Presente anche il gruppo di San Floriano di Campagna, “I sensa pasiensa” che lo scorso anno hanno organizzato il carnevale di Castelfranco, “Un sacco di desideri”. E a chiudere la sfilata quello di Sala anticipato dalle macchiette che a ritmo di Zumba hanno fatto ballare tutti i presenti.

Lucia Russo

Le più lette