Home Padovano Bassa Padovana Coronavirus, Bagnoli di Sopra: "Riaprite l'ospedale di Monselice"

Coronavirus, Bagnoli di Sopra: “Riaprite l’ospedale di Monselice”

Il comune di Bagnoli di Sopra privo di assistenza ospedaliera in quest’emergenza Coronavirus

Roberto-Milan sindaco
Roberto-Milan sindaco

In questo periodo buio in cui è necessario garantire assistenza ospedaliera, la Bassa Padovana si ritrova senza un ospedale di riferimento. È una situazione di grande disagio per tutti, soprattutto per chi soffre già di malattie o è in attesa della nascita di un bambino. Le strutture sono chiuse, per ricevere cure è necessario andare in altri ospedali, spesso anche fino a Camposanpiero.

La richiesta del sindaco Roberto Milan

“Ho richiesto l’ attivazione di un presidio ospedaliero straordinario, come il ripristino dell’ex ospedale di Monselice. Se la Lombardia riesce a strutturare un ospedale nei capannoni della fiera di Milano, il Veneto può riaprire un ospedale chiuso poco tempo fa e ancora funzionante” questo è il commento del sindaco Roberto Milan del comune di Bagnoli di Sopra.

Le più lette