Home Padovano Camposampierese Est Coronavirus, Camposampiero. L'appello del sindaco: "Collaborate"

Coronavirus, Camposampiero. L’appello del sindaco: “Collaborate”

Nel comune di Camposampiero sono state adottate tutte le misure necessarie per combattere l’emergenza Coronavirus

irpef municipio camposampiero
irpef municipio camposampiero

La lotta per fronteggiare e limitare il contagio da COVID-19 va avanti ormai da giorni.
Si stanno adottando tutte le misure necessarie e utili a tutelare la salute pubblica. Il sindaco del comune di Camposampiero Katia Maccarrone rassicura i cittadini, la situazione relativa alle positività nel comune è sotto controllo, anche se non tutti i casi sono stati ufficialmente comunicati.

I servizi attivi nel comune di Camposampiero e le decisioni del sindaco

È operativo il COC (centro operativo comunale), collegato al COI (centro operativo intercomunale) attivo presso il comando della polizia locale in piazza Castello.
Ogni giorno sono presenti in ogni comune due squadre di volontari della protezione civile, mattina e pomeriggio, che svolgono controllo, supporto alle autorità ed enti, assistenza alla popolazione.

Il COI risponde tutti i giorni dalle 7.30 alle 19.30. È attivo anche un numero per chi è sopra i 65 anni o persone fragili che non hanno aiuto familiare. Si può telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.30 al 333 6147150.

“Ad oggi il nostro ospedale non segue persone colpite da COVID -19, in caso di necessità di ricovero si fa riferimento a Padova o Schiavonia. Ho emesso ordinanza di divieto di utilizzo di tutte le aree verdi del Comune, grandi e piccole. L’utilizzo della pista ciclopedonali è vietata il sabato e la domenica. Abbiamo avviato il servizio di pulizia delle strade e lavaggio con diluzione di ipoclorito di sodio con etra. Abbiamo già fatto Piazza Castello e laterali, Via Marconi” spiega il sindaco di Camposampiero.

“Niente di tutto questo sarà efficace se non c’è la collaborazione di tutti voi! Restate a casa. Telefonate a qualcuno che conoscete e che potrebbe aver bisogno di scambiare due parole. Solo insieme ce la faremo” conclude così il sindaco Katia Maccarrone.

Le più lette