Home Veneziano Cavarzere Coronavirus, Cavarzere: assembramenti, appello del sindaco

Coronavirus, Cavarzere: assembramenti, appello del sindaco

A Cavarzere nonostante le misure predisposte per l’emergenza Coronavirus gli assembramenti continuano.

io-resto-a-casa
io-resto-a-casa

Nonostante le misure emanate dal decreto allo scopo di contenere e limitare il contagio da COVID-19, continuano ad arrivare numerose segnalazioni al sindaco di Cavarzere Henri Tommasi. Si tratta di assembramenti di ragazzi ma anche adulti che hanno visto l’intervento delle forze dell’ordine. “Dovete stare a casa”! Questo è l’ennesimo invito da parte del sindaco di Cavarzere ai cittadini.

Il sindaco Henri Tommasi invita a rispettare le norme violate

“È da irresponsabili, sia che si tratta di adulti che si tratti di ragazzi. Se si tratta di adulti lo è doppiamente, perché dovremmo essere proprio noi a dare il buon esempio a questi ragazzi e dimostrazione dello spirito di sacrificio che questa emergenza comporta. Se si tratta di ragazzi mi chiedo dove fossero i loro genitori.” questo è il commento del sindaco, incredulo davanti a tanta incoscienza.

“Questi comportamenti fanno male non solo a voi stessi che così facendo mettete a rischio la vostra salute, ma fanno male a tutti noi perché mettete a rischio un sistema sanitario che è al limite della sopportazione” continua il sindaco. La Regione sta annullando tutti gli interventi chirurgici programmati e le visite alle persone che ne hanno bisogno. Questo per concentrare tutte le energie solo ed esclusivamente all’emergenza e ai casi di positività in continuo aumento.

Le più lette