Home Padovano Bassa Padovana Coronavirus, possibile riapertura dell'ospedale vecchio di Monselice

Coronavirus, possibile riapertura dell’ospedale vecchio di Monselice

Al vaglio l’ipotesi di riapertura degli ospedali dismessi, come quello di Monselice, per accogliere pazienti affetti da Coronavirus

Ospedale
Ospedale

“Rivolgo un appello al sindaco di Monselice. Cara Giorgia , ti prego , telefona a Zaia e convincilo a riaprire l’ospedale di Monselice. Schiavonia dopo 4 giorni ha già quasi il 50% dei posti letto e di terapia intensiva per covid19 occupati . Se , come previsto , la pandemia avanza tra 3 giorni saremo al collasso. L’ospedale può essere riattivato in pochi giorni . Sono disposto anch’io a dare una mano anche come manovale. Potremmo aiutare tutti gli ospedali . Ti prego non sottovalutare questa mia richiesta. E un momento buio e non conta il colore politico. Siamo tutti sulla stessa barca”.  E’ questo l’appello lanciato primario Marcello Lunghi al primo cittadino per far fronte all’emergenza Coronavirus suggerendo la riapertura dell’ospedale vecchio.

Nel pomeriggio è arrivata la risposta del sindaco: “Come Sindaco di Monselice ho già inviato alla Regione, all’Ulss 6, ed ai colleghi dei comuni del comitato del distretto 5 (Pd sud) la mozione approvata all’unanimità in consiglio comunale con l’allegato documento firmato da tre medici di esperienza comprovata che dava indicazioni tecniche per la riapertura del vecchio ospedale di Monselice – ha dichiarato nella giornata di ieri il sindaco di Monselice Giorgia Bedin -. Oggi pomeriggio ne discuteremo insieme agli altri sindaci riuniti in comitato alle ore 17 in teleconferenza. Stiamo uniti e facciamo tutto il possibile ricordando comunque che si tratta di misure che vengono prese in un momento di emergenza nazionale”.

Le parole di oggi del sindaco Bedin

“Ieri sera si è riunito il comitato dei sindaci del distretto 5 (ex ulss 17) al quale ha partecipato anche l’Ulss 6 nelle persone del  Direttore Generale Domenico Scibetta e della Dott.ssa Benini. Ci hanno comunicato che i posti letto dedicati al Covid 19 a Schiavonia saranno 100 e che la protezione civile insieme ai tecnici dell’Ulss sta effettuando una ricognizione sui vecchi ospedali chiusi per capire quali e in che tempi potrebbero essere riaperti in caso di necessità. Stamattina in DG Scibetta mi ha comunicato che è in corso un sopralluogo al vecchio ospedale di Monselice. Ringrazio ulss e Regione. Vi terrò aggiornati”.

 

Le più lette