Home Rodigino Adria Bottrighe: Don Giovanni Bosco fu qui nel 1877

Bottrighe: Don Giovanni Bosco fu qui nel 1877

Il 31 gennaio di ogni anno si festeggia San Giovanni Bosco, conosciuto per il santo dei giovani e della letizia.

Scuola Giovani Minzoni
Scuola Giovani Minzoni

A Bottrighe, negli anni sessanta, venne intitolata la nuova scuola elementare di via don Giovanni Minzoni, proprio in ricordo della visita fatta in paese nell’estate del lontano 1877 dal santo educatore. Anacleto Rossati, allora sindaco di Bottrighe, si recava spesso a Rovigo per il mercato del martedì.

Saputo della presenza nel capoluogo polesano di don Giovanni Bosco, volle avvicinarlo. Insieme al sacerdote piemontese, c’erano una trentina di ragazzi, in giro di propaganda per raccogliere fondi a favore delle grandiose opere degli istituti fondati dal Santo. Il sindaco Rossati lo invitò a passare una giornata a Bottrighe, dal momento che aveva stabilito di recarsi ad Adria. Un gruppo di componenti dell’allora banda municipale andarono ad incontrarlo e gli ospiti vennero accolti a palazzo Rossati, residenza del sindaco. Era una giornata caldissima.

Il sacerdote fu ospite a pranzo della famiglia del sindaco, mentre i ragazzi fecero colazione con alcuni coetanei del luogo, nel parco della villa. In quell’occasione il sindaco illustrò poi al sacerdote i vari lavori pubblici che si stavano realizzando in paese, in particolare il rifacimento di piazza Libertà. A pranzo ultimato, don Bosco, ringraziò e si compiacque molto per l’accoglienza ed il servizio ad essi prestato.

Ro.Ma.

Le più lette