Home Rodigino Marangon responsabile dei seniores di Forza Italia Rovigo

Marangon responsabile dei seniores di Forza Italia Rovigo

Renzo Marangon

Renzo Marangon, nominato responsabile provinciale del movimento seniores di Forza Italia di Rovigo, è uno dei politici polesani più di lungo corso.

Passano gli anni, ma Marangon, classe 1955, nativo di Porto Tolle, cerca sempre di restare aggrappato a quel mondo, che praticamente non ha mai abbandonato. Già segretario particolare di Antonio Bisaglia e sindaco di Rovigo nel 1993, oltre che consigliere e assessore regionale, Marangon è stato nominato ora responsabile provinciale del movimento seniores di FI.

“A scegliermi è stato il generale Piero Sau, responsabile regionale dei seniores di Forza Italia – spiega Marangon – che nell’augurarmi buon lavoro, ha formulato l’auspicio di un intenso programma a favore del partito”.

Gli obiettivi di Renzo Marangon per Rovigo

Marangon si è messo subito al lavoro, organizzando, insieme a tutto il gruppo, un convegno dall’eloquente titolo: “Tasse, servizi, tariffe. Giù le mani dalle pensioni”, svoltosi all’hotel Regina Margherita. “Sono molto soddisfatto per la nomina e prometto di riversare il mio impegno in questo ruolo. Sto preparando una mostra fotografica su Rovigo dal titolo “Lontano dagli occhi, lontano dal cuore”: passate le elezioni vi è la scomparsa delle idee e dei fatti – aggiunge in maniera sarcastica da par suo, nei confronti dell’amministrazione -. L’obiettivo è quello di dare una voce in più a quel 49% che ha perso le elezioni della scorsa primavera e che adesso sembra scomparso. Soprattutto in considerazione del fatto che in pochi mesi, la nuova giunta non dà segni di vita, ma si limita a galleggiare”.

Al convegno hanno preso parte la senatrice Roberta Toffanin, Cristina Folchini presidente di Asm Set, Piero Sau responsabile regionale di Forza Italia Senior, Barbara Marras della Cisl di Padova e Rovigo. (m.s.)

Le più lette