Home Veneziano Miranese Nord Mirano: lo sportello amico delle famiglie

Mirano: lo sportello amico delle famiglie

A Mirano apre lo “Sportello famiglia”, ad annunciare l’iniziativa è l’assessore Gabriele Petrolito

famiglia
famiglia

“Per mettere al centro – spiega l’assessore Gabriele Petrolito – la famiglia come aggregazione sociale naturale a cui rivolgere più attenzione con nuovi servizi e proposte, anche culturali. L’obiettivo è contribuire con più decisione alla prevenzione di situazioni di disagio e facilitare relazioni e condivisioni”.

Per farlo Petrolito ha proposto un aggiornamento delle politiche familiari del Comune di Mirano aderendo prima al “Network nazionale dei Comuni amici della famiglia” e poi attivando servizi e collaborazioni, con l’obiettivo di raggiungere lo standard previsto per ogni “Comune amico della Famiglia” certificato. In questo 2020 il passo decisivo, l’apertura dello sportello: un punto informativo unico delle politiche familiari comunali, per orientare i nuclei alle politiche esistenti e per la ricognizione e valutazione delle richieste delle famiglie.

Una guida online per spiegare al meglio i servizi offerti dallo sportello

Tra le prime azioni, quella di una guida ai servizi per le famiglie che sarà disponibile sia on-line che in un volume: conterrà schede aggiornabili realizzate da Comune e associazioni per permettere alle famiglie di orientarsi nella giungla dei servizi sociali, sanitari, scolastici, ma anche trovare informazioni riguardo agevolazioni, benefici, opportunità e adempimenti. L’accesso allo sportello sarà libero, riservato ai residenti, per tre giorni a settimana.

E’ previsto anche un lavoro di back-office per incontri di coordinamento con i servizi comunali, in particolare con il Servizio interventi sociali, attività di ricerca e reperimento di servizi presenti nel territorio, dei bandi e delle agevolazioni rivolte alle famiglie. Consentirà inoltre di monitorare bisogni e problemi delle famiglie in vista della programmazione di servizi e interventi sociali specifici.

“Nel secondo trimestre del 2020 – conclude Petrolito – verrà attivata anche la commissione comunale per le politiche familiari, con il coinvolgimento di servizi pubblici, associazioni, gruppi di famiglie organizzate e operatori economici. Si assumeranno tutti, ciascuno per le sue possibilità, un compito nella realizzazione del “Piano delle politiche per la famiglia” 2020-2022, con un progetto coordinato dal Servizio Interventi Sociali del Comune”. Insomma un buon servizio per la comunita’ Mirano dal punto di vista sociale .

Filippo De Gaspari

Le più lette